venerdì 23 aprile 2021

Gli X-Men di Claremont: quando Wolverine diede della *** a Tempesta!

Come ho più volte detto, non amo i fumetti pubblicati in formati radicalmente diversi da quello originale. Perché? Perché se gli autori li hanno pensati in un certo modo (a colori, in bianco e nero, formato grande, formato piccolo) hanno avuto le loro ragioni per sceglierlo, e cambiarlo può tradire lo spirito originale dell'opera. E perché spesso è più piccolo, di difficile lettura e con una resa minore.

Ma ci sono delle eccezioni: ad esempio Walking Dead, che nel formato "Bonelli" rende quasi come in quello originale.

Da qualche anno, Panini Comics, ha varato i Marvel Integrale, ovvero classici del proprio catalogo riproposti nelle "misure" delle serie Bonelli: in un lontano passato aveva provato questo formato con l'etichetta Chiaroscuro: uscirono - a memoria - tre miniserie di quattro albi, oltre ad un autoconclusivo, ma con scarso riscontro. Quindi mai più.

"Per fortuna", ho sempre pensato.
Invece, la linea Marvel Integrale, mi ha fatto cambiare idea: il Daredevil di Miller e gli X-Men di Claremont come antipasto, poi lo Spider-Man di Mc Farlane e a seguire di De Matteis, il Batman di Snyder. Il Superman di John Byrne! Roba da leccarsi i baffi, in un formato attualmente considerato economico e alla portata di tutti.

Per questo, ne ho approfittato per rileggere tutto il ciclo di X-Men di sua maestà Chris Claremont, come mai avevo fatto fino ad ora, ovvero in ordine cronologico.

Tutta questa premessa, per raccontare che, oltre un mese fa, mi sono imbattuto sul vol. 3 in questa vignetta...

Wolverine da della... Baldracca a Tempesta
su Uncanny X-Men 103.

giovedì 22 aprile 2021

Editoriale Cosmo: ma cosa fai con TOPPI? GOEN #EditoriCreativi 73

Scelte dubbie, comportamenti al limite dell'illogico: spiegazioni, anche se richieste, zero. Se va bene: altrimenti, solo notevoli arrampicate sullo specchio, o discorsi campati in aria.

Cosa fanno i nostri eroici (??) editori allo sbaraglio, quando non sono impegnati a pianificare la conquista del mondo?
Continua la saga di EDITORI CREATIVI... anche ora che LION non c'è più (ma c'è GOEN!)...


Da anni ormai, Editoriale Cosmo si è specializzata nel pubblicare tantissime cose diverse da loro, ma che sono "pezzi" fondamentali per il fumetto mondiale. Mainstream, indipendenti, di nicchia: da L'Eternauta a Sprayliz, da Savage Dragon agli erotici italiani anni settanta, passando per Stray Bullets, Braccio di Ferro (quello italiano) e American Flagg. E tanta, tanta attenzione agli autori, come Massimo Carnevale, Andrea Pazienza e Sergio Toppi, appunto.



mercoledì 14 aprile 2021

Posso uscire dalla mia regione per andare in fumetteria? Anche in zona rossa?

A novembre le librerie, e quindi le fumetterie, erano regolarmente aperte anche in zona rossa.

E, come avevamo detto (non solo noi in realtà!) erano raggiungibili anche da fuori regione.

Cosa cambia con le nuove regole?
E' bene chiarirlo e ribadirlo: NIENTE.

Va chiarito: potete uscire dal vostro comune, o provincia, o addirittura regione per andare in libreria.



venerdì 9 aprile 2021

Ciao, Elio

Stanotte ci ha lasciato Elio Scaccia.

Collezionista di fumetti di un'altra epoca, è stato per anni un cliente e un frequentatore del negozio.
E pure l'uomo "dietro le quinte" che ha permesso la nascita di Narnia Fumetto...

giovedì 1 aprile 2021

CLAMOROSO: esce Superman: LA MORTE Omnibus con l'autografo di Jurgens su... una pecetta?

Come sapete bene, mesi fa usci l'Omnibus de La Morte di Superman, apprezzatissima saga di metà anni novanta.
Uscì però fallato o, meglio, mancante di una doppia splash-page.

Fu tempestiva la risposta di Panini. Del genere: "noi non lasciamo i clienti con merce fallata!".

Più o meno:

L’editore PANINI COMICS comunica che:

“Nell’omnibus “La morte e il ritorno di Superman”, uscito a fine 2020, per un errore in fase di stampa è saltata la pubblicazione di una doppia pagina, apparsa in origine nell’edizione americana di Superman #75 .
Abbiamo a lungo ragionato su come poter rimediare all’inconveniente per offrirvi qualcosa di speciale ed esclusivo.
Stamperemo, per coloro che hanno acquistato (o acquisteranno in futuro) questo Omnibus, Superman #75 adattato in italiano e completo delle pagine mancanti. Non è tutto, questi albi speciali conterranno inoltre l’autografo di Dan Jurgens.

Se avete comprato in fumetteria il volume “La morte e il ritorno di Superman” potrete ritirare la vostra copia di Superman #75 direttamente nel punto vendita dove avete effettuato l’acquisto.

La parola chiave è "conterranno".



Torna il FEEDBACK NEGATIVO PER L'ACQUIRENTE!

Finalmente cambia l'orientamento della giurisprudenza italiana.
Incredibilmente, con una decisione a sorpresa della Corte di Cassazione, vengono ribaltati gli ultimi dieci anni della storia del commercio online in italia.

Sono circa dieci anni che i venditori delle varie piattaforme online non possono rilasciare feedback che non siano positivi ai propri clienti, QUALUNQUE cosa questi facciano.

Ho ragione di pensare che le cose cambieranno radicalmente, ora che i venditori recuperano un'arma per difendersi da quello che spesso diventa un ricatto...


mercoledì 31 marzo 2021

Un anno fa... #buoncompleannoleggelibro, superiamo l'ignoranza "di gregge"

Raccontavamo un anno fa...

C'era una volta la legge sul prezzo dei libri.

La legge Levi.
Tecnicamente c'è ancora: "Nuova disciplina del prezzo dei libri".

Tutelava il mercato del libro, perché va bene la concorrenza, ma alcuni beni sono più preziosi di altri.
Quelli che ci nutrono, ad esempio. Come il pane, la musica. La lettura.

Le cose davvero indispensabili all'essere umano (per chi lo è, umano).

Ma non bastava: perché non è solo il prezzo che va tutelato, ma un intero mercato, fatto di operatori, lettori, appassionati. Bambini, ragazzi. Un campo da seminare, arare, concimare, tutelare, proteggere.
Una cosa complessa.


Per questo, tra il 2018 e il 2019, partì un progetto ambizioso: riformare la Levi. Una commissione parlamentare, la Commissione Cultura, se ne è occupata per circa un anno, col contributo di tutte le forze politiche. Fu contattata anche l'ALF, l'Associazione Librerie del Fumetto, (ne parlammo qui e qui).
ATTENZIONE: si parla di legge SULLA LETTURA, non sul "prezzo" dei libri.

Cosa non da poco.
Paesi culturalmente più civili ce l'hanno: e in quei posti si legge di più.
Magari non solo perché c'è una normativa del genere, ma averla non fa male, e può portare nella direzione giusta.


Tanti auguri legge sul Libro!


mercoledì 24 marzo 2021

20+1 Anni Dopo. Il punto su negozio, blog e tanto altro...

Esattamente un anno fa, narravo molto in breve - per l'ennesima volta - la mia storia lavorativa.

Che è oggi, almeno in parte, la storia di molti altri: clienti, dipendenti, frequentatori occasionali del negozio, amici, fornitori...

Il 24 marzo è la data di nascita di Antani Comics, il giorno nel quale ho messo online il mio primo sito.


giovedì 18 marzo 2021

Bonelli 2021: le medagliette e... gli aumenti di prezzo!

Poco meno di due anni fa, i prezzi degli albi Bonelli  "regolari" salivano da 3,50 a 3,90 euro.

L'incremento riguardava anche speciali e fuoriserie.

In precedenza, nel 2017, si era passati da 3,20 a 3,50 euro.


E' notizia di questi giorni -che ci sarà un nuovo aumento: proprio oggi l'editore pare lo abbia confermato, lo potete leggere qui, visto che non sono riuscito a trovarlo sul sito ufficiale:

Purtroppo dobbiamo anche raccontarvi che a partire da aprile il prezzo di copertina dei nostri albi aumenterà leggermente. Un provvedimento inevitabile dovuto alla complessa situazione di crisi che l’editoria (non solo fumettistica) si trova a vivere, ma con l’augurio che i nostri Eroi di carta riescano a offrirvi ancora, oggi come ieri, l’occasione di svago migliore.

Si parla di 50 centesimi: da 3,90 a 4,40. In quattro anni, tre aumenti: 30, 40 e 50 cent, ben 1,20 euro in totale. Quasi il 40% in un quinquennio.

Nel contempo, per festeggiare gli ottanta anni di fumetti (e aumenti!) usciranno LE MEDAGLIE DEGLI EROI BONELLI... peccato che nel comunicato ufficiale arrivato oggi, non si parli minimamente degli aumenti: una bella caduta di stile, continuare ad ignorare la rete di vendita, che deve venire a conoscere una notizia così importante dai propri clienti...



lunedì 8 febbraio 2021

BATMAN DEATH METAL! Promozione con le cover BAND

ALZA IL VOLUME, ARRIVA BATMAN DEATH METAL!


La nuova serie evento DC, scritta da Scott Snyder e disegnata da Greg Capullo, esordirà a marzo e sarà composta da SETTE uscite mensili, ognuna delle quali avrà:

-versione Regular (5,00 €),

-una Variant Cover Metal (7,00 €)

-una speciale Variant Band Edition (5,00 €), realizzata con la collaborazione di sette delle più celebri band Metal del mondo!

giovedì 14 gennaio 2021

Quando la magia non basta: Hellblazer fallato! Ora a chi tocca?

Dopo Sandman, è toccato a Superman.

Ora al buon vecchio John.


A causa di un problema di stampa, l'Omnibus di Hellblazer in uscita questa settimana contiene alcune pagine in lingua inglese.

Siamo dispiaciuti dell'errore, a cui stiamo già rimediando: al momento la distribuzione del titolo è interrotta, e procederemo con una ristampa dell'intera tiratura.

Chiunque avesse già acquistato la sua copia potrà effettuare un reso in attesa della ristampa del titolo. Vi comunicheremo la nuova disponibilità del prodotto nelle prossime settimane!

 




 

mercoledì 13 gennaio 2021

Superman non è morto invano. O no?

Dopo il casino di Sandman Library - per il quale, per inciso, dopo due mesi ancora non si sa nulla - Panini Comics rilancia: è notizia nota da un mese circa che l'omnibus che raccoglie la saga de La Morte di Superman è mancante di una importante splash page.

 In pratica, manca questa (immagini prese da Superman 75 edizione USA)...