mercoledì 14 aprile 2021

Posso uscire dalla mia regione per andare in fumetteria? Anche in zona rossa?

A novembre le librerie, e quindi le fumetterie, erano regolarmente aperte anche in zona rossa.

E, come avevamo detto (non solo noi in realtà!) erano raggiungibili anche da fuori regione.

Cosa cambia con le nuove regole?
E' bene chiarirlo e ribadirlo: NIENTE.

Va chiarito: potete uscire dal vostro comune, o provincia, o addirittura regione per andare in libreria.



venerdì 9 aprile 2021

Ciao, Elio

Stanotte ci ha lasciato Elio Scaccia.

Collezionista di fumetti di un'altra epoca, è stato per anni un cliente e un frequentatore del negozio.
E pure l'uomo "dietro le quinte" che ha permesso la nascita di Narnia Fumetto...

giovedì 1 aprile 2021

CLAMOROSO: esce Superman: LA MORTE Omnibus con l'autografo di Jurgens su... una pecetta?

Come sapete bene, mesi fa usci l'Omnibus de La Morte di Superman, apprezzatissima saga di metà anni novanta.
Uscì però fallato o, meglio, mancante di una doppia splash-page.

Fu tempestiva la risposta di Panini. Del genere: "noi non lasciamo i clienti con merce fallata!".

Più o meno:

L’editore PANINI COMICS comunica che:

“Nell’omnibus “La morte e il ritorno di Superman”, uscito a fine 2020, per un errore in fase di stampa è saltata la pubblicazione di una doppia pagina, apparsa in origine nell’edizione americana di Superman #75 .
Abbiamo a lungo ragionato su come poter rimediare all’inconveniente per offrirvi qualcosa di speciale ed esclusivo.
Stamperemo, per coloro che hanno acquistato (o acquisteranno in futuro) questo Omnibus, Superman #75 adattato in italiano e completo delle pagine mancanti. Non è tutto, questi albi speciali conterranno inoltre l’autografo di Dan Jurgens.

Se avete comprato in fumetteria il volume “La morte e il ritorno di Superman” potrete ritirare la vostra copia di Superman #75 direttamente nel punto vendita dove avete effettuato l’acquisto.

La parola chiave è "conterranno".



Torna il FEEDBACK NEGATIVO PER L'ACQUIRENTE!

Finalmente cambia l'orientamento della giurisprudenza italiana.
Incredibilmente, con una decisione a sorpresa della Corte di Cassazione, vengono ribaltati gli ultimi dieci anni della storia del commercio online in italia.

Sono circa dieci anni che i venditori delle varie piattaforme online non possono rilasciare feedback che non siano positivi ai propri clienti, QUALUNQUE cosa questi facciano.

Ho ragione di pensare che le cose cambieranno radicalmente, ora che i venditori recuperano un'arma per difendersi da quello che spesso diventa un ricatto...