sabato 6 novembre 2021

Quando parlate di "fumetteria" dovreste sapere che... un decalogo per ignoranti alla Mike Bongiorno

Ignoranti nel senso che ignorano, chiariamolo.
E non è una colpa, a meno che uno non sappia di esserlo e continui a marciarci.

Mia nonna, che non aveva studiato, ma era curiosa, leggeva avidamente dai miei libri. Imparava.

Il pensare di sapere, senza una reale conoscenza, porta dei danni. Come il FAR finta di sapere.

Diceva Umberto Eco: "Mike Bongiorno non si vergogna di essere ignorante e non prova il bisogno di istruirsi. Entra a contatto con le più vertiginose zone dello scibile e ne esce vergine e intatto [… ] pone grande cura nel non impressionare lo spettatore, non solo mostrandosi all’oscuro dei fatti, ma altresì decisamente intenzionato a non apprendere nulla".

Ecco: ci sono persone come Mike Bongiorno che, pur ignorando, dicono delle enormi corbellerie.
E, da buone rockstar, hanno un seguito che crede in loro. Censurano chi la pensa diversamente. Non sanno argomentare, come ogni ignorante.

Per cui, visto che di inesattezze se ne sentono tante in giro, provo nel mio piccolo e per i miei dodici lettori, a fare un po' di chiarezza su cosa è come funziona una fumetteria.

Mike Bongiorno e Dylan D... ehm.. Vasco Rossi

domenica 31 ottobre 2021

La mia (deludente) #LuccaComics 2021


Senza grosse aspettative, in compagnia dell'amico Silvano mi sono girato gran parte della Lucca Comics di quest'anno. Due giorni, tanti chilometri fatti, zero acquisti e ben poco da vedere.

mercoledì 27 ottobre 2021

#LuccaComics2021: Istruzioni per l'uso

Cari clienti.

Come ogni anno, tra settembre e novembre, c'è ottobre. E, a fine ottobre, ci sono gli ultimi giorni del mese.
Puntuale come un reumatismo quando piove, come i problemi intestinali dopo la padellaccia, come il Fisco, la morte, la sfiga e il fornitore che ti sollecita il pagamento delle fatture prima della scadenza, una cittadina del nord della Toscana, quasi a confine con la Liguria, un po' sulla destra rispetto all'Emilia, una ridente cittadina, che è tale per trecentosessanta giorni l'anno, diventerà il crocevia di ogni male, la destinazione di ogni improperio da parte di chi lavora seriamente nel mondo del fumetto.

Esatto: alla fine, dopo la pandemia, non è cambiato nulla: Lucca è sempre Lucca, non c'è "We are family" o hashtag che tenga.


lunedì 25 ottobre 2021

X-Bibliomani: collezionano X-Men in formato omnibus in un mondo che li teme e li odia

Riceviamo e pubblichiamo l'ennesimo contributo di Sabino Capogreco.




E' da poco uscito nelle migliori fumetterie d'Italia, e forse anche nelle peggiori, l'omnibus X-Men "L'ombra di Onslaught", il che ha portato a chiedermi: sono arrivati a Onslaught, ma quando escono gli omnibus "ponte" tra Claremont-Byrne e Claremont-Lee? So che la domanda è retorica e oziosa poiché mai nessuno me lo dirà in anteprima e seppur chiedessi sui canali social Panini mi risponderebbero di aspettare Anteprima.
Non pago di questo mesta consapevolezza ho comunque condotto un'indagine sull'esistenza dei materiali digitalizzati che andrebbero a riempire quel vuoto nelle nostre librerie e nelle nostre anime di bibliomani rapiti dall'idea di avere tutto il patrimonio Claremont-Lobdell in formato enciclopedia (quelle di una volta, fatte di carta con dorsi impeccabilmente allineati).


Prima conclusione dell'indagine: il materiale esiste

C’è tutto ed è stato riproposto in vari formati. A partire da “Uncanny X-Men Omnibus n. 4” (quello di Claremont-Romita Jr) naturale prosecuzione del nostro omnibus “Incredibili X-Men n. 3”. Arriva fino a Uncanny 193 e annual 8 più altre miniserie mutanti da noi già riproposte sull'omnibus Wolverine (KITTY PRYDE AND WOLVERINE 1-6) e su I Grandi Tesori Marvel "Guerre ad Asgard" (X-MEN AND ALPHA FLIGHT 1-2). Quindi, non solo esiste il materiale un quarto omnibus italiano ma circa 220 pagine su 800 già sono state proposte altrove.



giovedì 21 ottobre 2021

mercoledì 20 ottobre 2021

Panini Comics: gadgets per le fumetterie in arrivo!

Riceviamo e diffondiamo!

Per celebrare alcune nuove uscite Panini Comics particolarmente attese dai lettori italiani, l'editore ha creato una GRANDE INIZIATIVA PROMOZIONALE: 10 volumi in uscita la prossima settimana avranno IN OMAGGIO GADGET ESCLUSIVI DA REGALARE AI LETTORI!


venerdì 15 ottobre 2021

Inaugurazione, Elena Casagrande, Bilotta e Ponchione, Di Virgilio e Santoni, i pack dello Sbaraccamagazzino e Halloween! Questo è Antani Comics per #AlfComicsAndGames edizione 2021!

Sabato 23 ottobre sarà una giornata piena e storica per Antani Comics e il fumetto mondiale (ma si, esageriamo!). Innanzitutto avremo finalmente fisicamente disponibili le copie della prima variant del globo terracqueo dedicata a un'Associazione Fumetterie, ovvero l'1 dell'immancabile TOKYO REVENGERS. Qui potete ancora cliccare per il preorder.

Inoltre: inizia ALF COMICS AND GAMES 2021! Ne avevamo già parlato, e qui sotto trovate tutti i nostri eventi (qui la mappa aderenti ed iniziative in giro per l'Italia). Per l'occasione saremo aperti TUTTI I GIORNI DELLA MANIFESTAZIONE, dal 23/10 al 31/10!

Oltretutto: inaugureremo la nuova ala del negozio, con annesso retro con "ufficio" ed entrata secondaria. Dal 2009, anno dell'ultimo trasloco, la nostra sede era rimasta immutata: il 23 ottobre alle 16 taglieremo il nastro, festeggiando l'ampliamento ma anche la totale risistemazione dell'esposizione avvenuta nell'ultimo anno.

E... ci saranno due ospiti di eccezione, ALESSANDRO BILOTTA e SERGIO PONCHIONE! Gli autori de Gli Uomini della Settimana saranno in negozio dalle 17 e per tutto il pomeriggio per sketch, autografi e dediche. Obiettivo dell'evento: convincere Bilotta a continuare quel capolavoro di Mercurio Loi, ed estorcere a entrambi anticipazioni sulla serie attualmente in corso per Panini Comics!
Per avere uno sketch di Ponchione, sarà necessario acquistare il vol. 1 della serie Gli Uomini della Settimana o preordinare il 2 in uscita a gennaio. 

mercoledì 13 ottobre 2021

L'editore che si lamenta di non poter fare sconti...

Della nuova legge sul libro abbiamo parlato talmente tanto che non ho più voglia neanche di linkare i post.

Qui però trovate TUTTI i post che ne parlano dalla notte dei tempi: norme che prima erano "sul prezzo" dei libri, ora sono "sul" libro. Disposizioni talmente belle e innovative, che soffermarsi a discutere di sconti è riduttivo, quasi direi umiliante per l'intelligenza di chi ne parla.

Poi leggi post come questi (che non è un caso unico eh!)...