lunedì 20 settembre 2021

Fiere del fumetto: ricominciamo? Panini Comics dice: "NO".

Le fiere, da sempre, sono per il mondo del fumetto un momento di raccolta e confronto: i lettori e gli appassionati si rivedono; i venditori, che siano librai o meno, fanno il loro lavoro. Gli editori presentano le novità, gli autori si confrontano con i colleghi e col pubblico.

Tutte queste categorie - la prima esclusa -  in un modo o nell'altro, fanno cassa.

Ma è innegabile che alle manifestazioni (in generale) serva essenzialmente una cosa: il pubblico.

Nel contesto attuale, è ancora ragionevole organizzare o partecipare a una fiera?
Io penso di no.

E non sono il solo, a quanto pare.


venerdì 17 settembre 2021

Ridateci il #BATMANDAY!

Batman è di gran lunga il supereroe più amato.
Dagli autori, perché graficamente è spettacolare e da una mole notevole di possibilità narrative.
Dai lettori, perché è un uomo senza poteri (se non quello della ricchezza, ma è un altro discorso).

Tutto questo a ragione: al di là delle collane regolari - che sono tante e spesso di qualità elevata - non ricordo a memoria un personaggio con così tanti speciali, miniserie o serie collegate e il tutto, mediamente, di spessore notevole: quasi tutti i più grandi autori della nona arte hanno lavorato sul personaggio!

Insomma: se dovessimo citare UN supereroe, Batman sarebbe sicuramente ai primi posti.
Lo stesso parlando, in generale dei personaggi dei fumetti.

E questo rende solo in piccola parte l'importanza di Batman.

 


mercoledì 8 settembre 2021

"Il libro più venduto è un manga". Si, ma attenti...

E' sotto gli occhi di tutti l'importanza - anche culturale - che il fumetto sta assumendo finalmente anche in Italia. Dopo decenni anche i mezzi di informazione si accorgono che c'è un mondo oltre Manara e Pazienza, Pratt e Zerocalcare. E non è fatto solo di "manga che in giapponese significa pedofilia".

Il tutto, alla fine, è dovuto all'aspetto commerciale: l'incredibile decollo delle vendite dell'ultimo anno, dovuto a tanti fattori, che ha finalmente spinto anche la stampa generalista a parlarne.

L'occasione è nota: ovvero il fatto che la variant di One Piece 98 occupi la vetta della classifica dei libri più venduti. Se ne parla qui, con un'intervista a Claudia Bovini di Star Comics.

Un successo per il mondo del fumetto?
Forse.
Sicuramente una vittoria per l'impegno ultratrentennale di Star Comics: ma per quanto riguarda il "nostro" settore, ci sono alcune cose che vanno chiarite...


L'angolo "fumetto" di una libreria media...

mercoledì 1 settembre 2021

Torna Corto Maltese. Speriamo anche in fumetteria...

Proprio oggi è in uscita il "nuovo" Corto Maltese, con una avventura inedita intitolata Oceano Nero. L'autore chiaramente non è Hugo Pratt, e il personaggio è un po' diverso: è giovane e l'ambientazione è moderna.

Ma, esattamente, DOVE uscirà Corto Maltese?



martedì 27 luglio 2021

Estate 2021: tra green pass, afa e contagi: non abbandonare la tua fumetteria!

E' estate.

E' caldo.
I clienti non vengono perché c'è l'afa.
Veniamo da un inverno e una primavera durissimi, con quarantena e un altro lockdown "di fatto": tutti a casa. E, comunque, se fossero usciti, non sarebbero andati a comprare fumetti!
Le fiere sono saltate tutte, una ad una, anche quest'anno. Almeno quelle che valevano la pena.
E ora che stanno ripartendo, chiedendo prezzi assurdi per gli stand... mancheranno ancora di meno a chi le faceva per lavoro. 

Prima l'inverno: e uno che fa, esce col freddo?

Ma torniamo al caldo. Afa.
Meglio rimanere a casa con l'aria condizionata, piuttosto che uscire. Al massimo si va in piscina!
In tv, poi, ci sono stati gli Europei, ora le Olimpiadi!

E il tuo povero libraio, quello che ti mette da parte le novità tutto l'anno, quello che ti consiglia, quello da cui vai a piangere quando ti lascia la ragazza, o quando ti muore il gatto? Proprio quello!
Quello che ti ha portato i fumetti a casa, pure gratis, per tutta la quarantena!

Lui ti aspetta.


giovedì 22 luglio 2021

Non c'è più la "Bonelli di una volta"...

Colpevolmente in ritardo, scopro questo.


Il post, come indicato, è di un paio di settimane fa.
L'autrice, Lola Airaghi, è stata omessa dai credits sia in seconda di copertina che a pagina uno della prima storia della nuova serie di Morgan Lost, "Scream Novels".

Da una ricerca ho visto che NESSUN SITO di informazione ne ha parlato. Di recensioni dell'albo ce ne sono, ma da quanto ho letto neanche queste parlano del grave errore. Silenzio totale: non è la prima volta. Che si tema di scontentare un editore importante? A COSA servono i siti che parlano di fumetto?

sabato 17 luglio 2021

Datemi un Absolute e vi solleverò il mondo - Riflessioni bibliomani sull'edizione italiana Absolute Sandman

Torna Sabino Capogreco e ci parla di Sandman!


Lo scorso 28 giugno, ospite dei nerd di POLO NERD, Nicola Peruzzi (coordinatore editoriale Panini) disse: "inizieremo a serializzare per gli amanti del fumetto deluxe (noi bibliomani, ndr) la Absolute Edition di Sandman in italiano, esattamente identica all'edizione inglese (immagine 1), quindi aspettatevi cofanetto, inserti in bambù nella costa del volume, carta velina in apertura, inserto in plastica nella rilegatura di pelle, hot stamp argento, insomma una roba...". Il tutto dato in uscita orientativamente tra dicembre e gennaio prossimi ovvero (qui utilizzato in senso disgiuntivo come nei peggiori testi legali) in concomitanza del lancio della serie TV di Sandman su NETFLIX.


venerdì 16 luglio 2021

Tra Dylan Dog, Vasco, Sally e gli eventi "virtuali": cosa sta facendo la Bonelli?

Non è sicuramente notizia di oggi quella del team-up tra Vasco Rossi e Dylan Dog:

Le storie saranno pubblicate sulla serie regolare di Dylan Dog per le uscite di giugno, luglio e agosto 2021. Ogni albo si ispirerà a una canzone di Vasco Rossi e a una delle sue muse e avrà una duplice copertina: una regolare da un lato e, sull’altro lato, una speciale cover da collezione che vedrà l’atteso incontro tra Vasco Rossi e Dylan Dog. 

Ogni albo avrà eccezionalmente 16 pagine in più (quindi 112 anziché 96) di redazionali.  A inaugurare il progetto editoriale sarà SALLY il 30 giugno: una storia d’amore e ossessione, in bilico tra emozioni, memoria, morte e follia, come nella miglior tradizione dell’Indagatore dell’Incubo, firmata da Paola Barbato e dal Maestro delle Ombre Corrado Roi.

Sicuramente un progetto qualitativamente migliore dei Vasco Comics di qualche anno fa,