giovedì 12 settembre 2013

Momenti di Gloria #15 - Speciale NF8

I grandi momenti regalatici, in fiera ed al negozio, dai nostri clienti o, come in questo caso, direttamente dai visitatori di Narnia Fumetto 8!

Qui gli "arretrati"...




L'Urlo di Manapul!
Moglie di un espositore. Si avvicina con un volume a Francis Manapul. Volume di Flash, disegnatore di Flash. Glielo da. L'equazione è facile da risolvere. Lui lo prende, lo autografa.
Il vocio di fondo della fiera è squarciato da un urlo femminile: "NOOOOOOO".
Tutti si voltano stupiti. Il disegnatore è atterrito.
Lei: "QUELLO LO DEVO VENNNE" ("vendere" per i non romani).


Noi blogger!
Tizio di passaggio: "Scusi ma ci sarà Taldeitali?"
Scagnozzo: "Mi spiace non lo conosco, ma comunque sul calendario dell'artist alley non risulta".
Tizio: "Eppure sul suo blog ha scritto che ci sarebbe stato oggi!".
Scagnozzo: "Mi scusi (pensando possa essere qualcuno che conosce magari solo col nome d'arte), ma che cosa ha pubblicato questo autore?"
Tizio: "Non lo so, io mica leggo fumetti! Seguo solo il suo blog."

I figli so' piezz'e core!
Padre quarantenne a figlio e nipote petulanti che volevano andare diretti alla tensostruttura senza passare dalla mostra Dylan Dog: "Avete rotto, fregancazzo a me de li giochetti, voglio vedere la mostra di Dylandog, c'ho 42 anni, avrò diritto di decidere"...

I pugni nelle mani...
Incontro all'Artist Alley un vecchio conoscente dell'epoca preistorica dell'università.
Un tipo un po' strano, che ad una Narnia Fumetto di qualche anno fa, da solo, e "pro-bono", scaricò una marea di tavoli (parliamo di quasi una cinquantina) passando per le scale della Rocca Albornoz.
Chi non ha visto la location non immagina cosa possa significare a livello di fatica.
Lo saluto, gli chiedo come sta.
Ironicamente gli faccio "Ehi... stasera ci aiuti a sbaraccare?".
Lui, che è sempre stato un po'... particolare, mostrandomi la mano: "Eh... no... ho la mano gonfia, che qualche giorno fa ho preso a pugni un cartello autostradale... Gliene ho dati tanti..."

Eppur si muove!
Arriva questa "signora" sui cinquanta accanto al banco iscrizioni del cosplay contest, parcheggia, si aggira con aria circospetta. Alla fine si decide a parlare: "Oh, scusate, ma qua il sole mò c'arriva?"
Noi, astronomi provetti, procediamo a spiegare che probabilmente sì, tempo un'oretta la sua macchina sarà un forno.
"Ah... Perché ce volevo lascià mia madre, che c'ho il biglietto suo da handicappata per parcheggià... Mica me la posso portà dietro!"
Perplessità mia e dei ragazzi. Al che lei continua:
"Ma insomma... Quanto tempo ce vole a vedé ste bancarelle?"
Perplessità totale.
"Non so, un'oretta?", le rispondo.
"Ah... E insomma c'arriva il sole, eh...?"
Indugia. Cerca forse approvazione. Poi prende coraggio e parte.
E noi non abbiamo nemmeno avuto modo di controllare se la madre sopravviveva. Si è ripresentata dopo due ore minimo.
Perplessità a vagonate in faccia.

Volareeeeee!
Cercavamo disperatamente il ragazzo che faceva Hades perché visto quanto era ingombrante il cosplay (3-4 metri di apertura alare) volevamo farlo salire dietro le quinte tipo dieci minuti prima dell'inizio della gara.
Per cui, corriamo per la fiera chiedendo se qualcuno l'ha visto.
Fermiamo un tizio con un pass, facendogli, ormai in preda al panico:
"Senti, scusa, per caso hai visto in giro un cosplay... Di un enorme coso nero alato?"
Il Mito alza gli occhi al cielo con aria preoccuoata e risponde:
"Ma volava?!"
... il tempo di uno sguardo che non dimenticherà e corriamo via.
Anzi, voliamo via.


Ringrazio i ragazzi dello staff per l'aiuto - indispensabile - nella raccolta degli aneddoti...

6 commenti:

  1. L'ultima è stata il colpo di grazia.
    Sono stramazzato al suolo dalle risate e con le lacrime agli occhi non riuscivo a smettere di ridere...

    Ciao

    RispondiElimina
  2. Via Manapul! Finalmente, ha lasciato Flash! Evviva! A parere del sottoscritto, ha rovinato la testata e questo è il motivo per cui, dopo avere "assaggiato" alcuni numeri americani, non ho mai preso in considerazione l'idea di leggerlo in italiano. Non che leggerò Flash scritto e disegnato dopo di lui. La pregiudiziale contro la DC post-New 52 continua. Vi abbiamo dedicato anche un articolo, esprimendo la nostra felicità per il suo abbandono con il numero 25!

    RispondiElimina
  3. Purtroppo, sono mono-tono. Un po' come Manapul mono-stile. Ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah, ah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i gusti son gusti.
      c'è chi apprezza twilight, guarda...

      Elimina
  4. Comunque, da quello che ho potuto leggere, sembra che Narnia Fumetto 8 sia andata piuttosto bene.

    RispondiElimina