venerdì 31 gennaio 2014

Editori Creativi #22 Da errore a orrore...

Storie di comuni errori...



giovedì 30 gennaio 2014

Metamorphosis di Bevilacqua: una breve recensione

Giacomo Keison Bevilacqua prepara, presso il Met di Terni,
di fronte ad Antani Comics, la bevanda segreta che gli conferisce
l'immortalità, il talento creativo e un innegabile successo con le donne
(peccato che, poi, il bicchiere si sia rovesciato...)


Un paio di settimane fa, abbiamo ospitato Giacomo Keison Bevilacqua, "quello del Panda".
Qui l'ho intervistato, e qui un anno e passa fa, ho già recensito Metamorphosis. Solo che, all'epoca, non l'avevo letto tutto, perché l'edizione (pessima) targata Aurea della miniserie di tre albi era davvero introvabile in fumetteria, e comunque malamente distribuita anche in edicola.

Ora che, grazie al volume edito da Panini Comics, che raccoglie tutta storia, con numerosi extra e una quarantina complessiva di pagine aggiuntive, me la sono potuto leggere interamente e, stante la continua richiesta di Giacomo ai propri fan, durante l'incontro, di fargli conoscere il proprio parere in merito... beh, dico la mia.

mercoledì 29 gennaio 2014

Torna Kazuhiro Fujita, con Karakuri Circus!


Torna, dopo anni di assenza in Italia, Karakuri Circus di Kazuhiro Fujita, e lo fa per Goen, l'etichetta manga di RW.

Oltre dieci di anni fa, aveva provato a serializzarlo Edizioni Play Press, che poi chiuse tutta la propria linea manga (senza rimpianti da parte di nessuno, se non dei lettori rimasti con serie incompiute o arretrati difficilmente reperibili, dopo un'assurda svendita...) poco dopo la perdita dei diritti DC in favore di Planeta/DeAgostini.

L'autore di Dark Museum Springald (volume unico edito da GP Publishing), Moonlight Act (in corso di serializzazione - quindici numeri usciti - per Jpop), e Lo Sguardo Sinistro della Luna (sempre volume unico, edito da Jpop), è noto al pubblico per aver realizzato uno dei fumetti più belli di sempre, ovvero Ushio e Tora, pubblicato dalla mitica Granata Press nei primi anni '90, e poi sospeso con la chiusura dell'editore. Ripreso dalla Star Comics, che partì con l'handicap di proseguire una serie già iniziata da altri, e quindi coi primi numeri non reperibili, fu portato a conclusione col numero 33, oltre ad uno speciale finale.
L'editore di Perugia ristampò, poi, in sette volumi (edizione pessima, con addirittura alcuni balloon mancanti), i primi quattordici albi editi da Granata.

Karakuri Circus, immediatamente successiva, come opera, a Ushio e Tora, vanta sicuramente un tratto più maturo e sicuro, che ancora meglio rende l'atmosfera ed i personaggi.

domenica 26 gennaio 2014

Come farsi pagare i fumetti. Dal governo.



Siamo disposti a tutto per pagare di meno i nostri amati fumetti.
Edizioni mediocri, foto compromettenti scattate ai librai in momenti hot, allo scopo di ricattarli. Furto con scasso. Enormi rotture di balle per ottenere uno sconticino.

Da oggi, tutto questo non serve più: c'è un modo LEGALE e FACILE per pagare di meno i fumetti.
E risparmiare quasi 200 euro l'anno.

Come? Leggete di seguito...

sabato 25 gennaio 2014

Dal futuro: fumetti da leggere

Saltata Arezzo Comix per qualche piccolo intoppo, mi ritrovo a scrivere diverse cose interessanti, che pubblicherò i prossimi giorni.

Vi voglio lasciare, però, qualche consiglio per le letture future, facendovi vedere cosa leggerò, io, questo fine settimana...

Iniziamo con due "albetti"...



In primis, l'edizione USA del primo numero del capolavoro dei capolavori, Miracleman di Alan Moore.
Non ne voglio parlare ancora, dico solo che anche i colori sono bellissimi, e che rileggerlo sarà un piacere...

venerdì 24 gennaio 2014

Disney: Romano Scarpa con la Gazzetta



Dal 20 gennaio è in edicola con Gazzetta dello Sport e Corriere della Sera, una collezione di 48 volumi: Le Grandi Storie Disney, l’opera omnia di Romano Scarpa.
Si tratta di un’opera inedita interamente a marchio Disney che raccoglierà tutte le più belle storie mai realizzate di un autore unico, italiano ma famoso in tutto il mondo per il suo tratto e i suoi racconti divertentissimi e indimenticabili.

Oltre a tutte le storie, restaurate e riproposte con una introduzione tecnico-narrativa per ciascuna, oltre ad articoli e portfolio, ci saranno degli inediti, sia in Italia che a livello mondiale, e diversi materiali d'archivio che i collezionisti e gli appassionati Disney, ma anche i semplici lettori, non potranno farsi scappare.

mercoledì 22 gennaio 2014

Un volo piccolo

Esiste da pochi mesi.
Kleiner Flug, piccolo volo.
Un nuovo editore, in pieno periodo di crisi.

Vogliamo saperne di più?





martedì 21 gennaio 2014

Il fumetto e l'arte di provocare

Un interessantissimo volume della Tunue
in tema con questo post

Seguo sempre con interesse Gianfranco Manfredi. Come scrittore, ma anche per quello che "dice" su Facebook. Cose mai banali (e qui già vince), ma spesso anche profonde o, comunque, da approfondire.

Proprio qualche giorno fa, ho letto sul suo profilo:

In occasione della ristampa Mondadoriana di KRIMINAL E SATANIK , Luciano Secchi (Max Bunker) ricorda alcuni giudizi critici dell'epoca. "Sgangherati gorilla del brivido in storie a base di sesso, violenza e balbettanti scemenze" (Enzo Tortora). "Sono fumetti brutti, stupidi, gonfi di sangue come un tafano ubriaco; sono un losco affare, una trappola per i gonzi, una macchia sull'onorabilità dell'editoria nazionale" (Gianni Rodari)."Tecnicamente parlando, non sono male. Hanno il dono della rapidità e della sintesi, a differenza di tanti romanzi faticosi dove non succede mai niente" (Dino Buzzati). Chi è che ne capiva di più di fumetti?

Con una ulteriore aggiunta:

Mi chiedo spesso se in questa fase di "nobilitazione" del fumetto (mentre le vendite sono calate, considerando che Kriminal arrivò a vendere 300.000 copie e Satanik 200.000) , mi chiedo, dicevo, se non sia il caso di tornare a provocare.

Incuriosito da quanto detto, per una volta, invece di dire la mia, ho voluto sentire alcuni autori che conosco, incluso lo stesso Manfredi, allo scopo di rispondere a due domande. Ovvero:

-Alla luce di queste affermazioni, ci siamo chiesti: quale potrebbe essere la soluzione? E... perché non la si adotta?


-Inoltre: quale è stato il fumetto italiano più "provocatorio" che tu abbia mai letto?

E... l'ultimo, sempre italiano, ad aver avuto questa caratteristica?

Qui sotto il pensiero degli autori coinvolti.
Poche le banalità, molti gli spunti interessanti.

lunedì 20 gennaio 2014

Consigli per gli Acquisti #2

"Cosa è uscito di di bello?".
"Cosa è uscito di di nuovo?".

Queste sono le frasi che più spesso mi rivolge il cliente entrando in negozio.
E io lo guardo con un po' di perplessità.
Fosse facile riassumere, magari, un mese di uscite, o anche più, filtrandole per "belle" o "brutte", e tirandone fuori pochi titoli...

Per questo, da oggi renderò pubblici gli "appunti" che ogni mese invio (o provo a inviare!) ai clienti.
Appunti tratti dai cataloghi: Mega, Anteprima, Direct/Gp Previews/Premiere.
Niente di trascendentale, mi limito a segnalare le cose che ritengo più interessanti e che, a mio parere, meritano almeno di essere considerate, nella lista di papabili acquisti che ogni (buon!) lettore/appassionato stila leggendo i cataloghi ogni mese...

Ci avevamo provato oltre due anni fa, a farlo, ora cerchiamo di essere più regolari.
Ovviamente, e non sono retorico, aspettiamo le vostre segnalazioni: spesso utili, ma indispensabili in questo caso per completare quello che è un lavoro non facile.

Ah: qui la nostra "policy" riguardo i cataloghi...


In ordine alfabetico, partiamo da Anteprima 269.
Ovvio che l'annuncio in "copertina" del nostro post, spetti a Miracleman.
Il catalogo del distributore modenese, punta su Rat-Man e sulla Rat-Con, ma in curioso ritardo, visto che è stato distribuito alcuni giorni dopo l'evento...



martedì 14 gennaio 2014

A Panda Piace... la fumetteria a Terni


Sabato 18 gennaio 2014 ospiteremo Giacomo "Keison" Bevilacqua.
Abbiamo colto la palla al balzo per fargli qualche domanda...

lunedì 13 gennaio 2014

Panini: Hulk di PETER DAVID e... DEVIL di Nocenti/Romita JR!


C'erano una volta i cicli narrativi. Lunghi. Ad ampio respiro.
Oggi abbiamo l'Ultimate Spider-Man di Bendis, lo Spider-Man si Slott, per dirne due.
Ma un dieci-quindi anni fa, era diverso.

Gli scrittori si fermavano più tempo su un personaggio. Avevano un disegnatore regolare, che se non faceva tutti e dodici i numeri dell'anno, al massimo ne saltava uno. E si fermava per lungo tempo sulla serie ("regolare", appunto).
Non c'erano continui numeri uno, rilanci, crossover o eventi ad ampio respiro a ritmo serrato.

Meglio o peggio? Non so: era così, però.

Se dovessi citare alcuni dei cicli di lunga durata della storia dei comics, probabilmente nominerei gli X-Men di Claremont, i Fantastici Quattro di Byrne, e l'Hulk di Peter David.
E quest'ultimo vincerebbe la sfida.
Essenzialmente perché è stato il più lungo di tutti*, quello che più ha dato l'impressione di una programmazione a lunga scadenza ma, soprattutto, perché ha coinvolto un personaggio che mai più prima o dopo è stato neanche lontanamente interessante come durante quella lunga run.


sabato 11 gennaio 2014

Miracleman torna in Italia


Avevamo già parlato, su Fumetti & Tormenti, di Miracleman.

Ieri, il comunicato ufficiale:

Kimota! Il ritorno di MIRACLEMAN! In edicola e in fumetteria dal 27 marzo.1982. Michael Moran è un giornalista freelance inglese di mezza età che conduce una vita mediocre. La sua unica evasione è un sogno ricorrente, vivido, quasi un ricordo. Mike sogna di volare, di essere un supereroe. Ma ha dimenticato la parola magica che attiva i suoi poteri. Nel corso di un attentato terroristico in una centrale nucleare, il passato lo travolgerà con la violenza di un fulmine. E succede un miracolo.
Panini Comics è orgogliosa di presentare il ritorno di un capolavoro unico e imperdibile, assente dagli scaffali di tutto il mondo da più di vent’anni, in una nuova edizione completamente restaurata e rimasterizzata in digitale da Marvel Comics.
Preparatevi a leggere il fumetto che ha cambiato la storia dei supereroi nella sua più recente incarnazione, a soli due mesi di distanza dalla pubblicazione negli Stati Uniti!
Troverete MIRACLEMAN 1 in tutte le edicole a partire dal 27 marzo 2014: 64 pagine di fumetto true brit in tre splendide versioni: la COVER A di Joe Quesada (che vedrà un incredibile cut price a  € 1,99) la COVER B di Leinil Yu e la variant con effetto metal embossed opera di Jerome Opeña (che vedete come corredo all’articolo).

mercoledì 8 gennaio 2014

Prossimi 10 giorni: il PANDA, il RATTO e...

Credevamo mancasse del tempo, che Rat-Man fosse arrivato al 66.
Improvvisamente, ci siamo accorti dell'errore...

Ortolani ed il suo Rat-Man.
La serie si concluderà poco dopo il numero 100...
fortuna che siamo ancora al 66!


martedì 7 gennaio 2014

Rat-Man tra 100 e futuro: intervista ad Andrea Plazzi






Avevamo chiesto all'Ufficio Marketing Managemente Reposition Unplacement dell'Understatement Panini Comics - sezione logistica e varie ed eventuali - l'intervista col guru di Rat-Man, il genio creativo, colui che, negli anni, ha sostenuto e curato tutti i dettagli e la promozione del fumetto.
Insomma: qualcuno di importante e fondamentale.

Visto che altri non erano disponibili, nell'attesa, abbiamo fatto qualche domanda ad Andrea Plazzi, editor dell'albo.

lunedì 6 gennaio 2014

Un Natale desertico su LoSpazioBianco!

No, questo non c'entra niente col post...
Ma fa sempre "colore"!


Indovinate quale è il distributore "di varia" e quello "da fumetteria".

Gentile cliente,vi informiamo che durante il periodo natalizio e di fine anno gli uffici della sede di XXX chiuderanno solo il giorno 27 dicembre. Il magazzino di XXX non osserverà alcuna chiusura ad eccezione dei giorni 24 e 31 dicembre nei quali chiuderà alle ore 13.00. La ringraziamo per l’attenzione e con l’occasione inviamo i nostri più cordiali saluti.


Gentile Cliente,YYY comunica che uffici e magazzino rimarranno chiusi per inventario da lunedì 23 dicembre 2013 a mercoledì 1 gennaio 2014. L'ultimo giorno di spedizione utile sarà il 19 dicembre. YYY riaprirà giovedì 2 gennaio 2014, giorno in cui riprenderanno le spedizioni qualora ci fosse materiale da inviare. Cogliamo l’occasione par augurare a tutti 
Un Felice Natale e un proficuo Anno Nuovo.

sabato 4 gennaio 2014

Momenti di Gloria#18

In fiera, online, in negozio: i nostri clienti ci amano e ci regalano sempre dei grandi momenti. Momenti... di GLORIA!
Qui gli "arretrati"...

Il sottoscritto, alla penultima Romics, abbraccia un suo vecchio eroe...
Tex Willer!

giovedì 2 gennaio 2014

Salvare il fumetto in 7 mosse

Ci stavo lavorando da un po', e mi è sembrata una buona idea per iniziare l'anno.



Facciamo finta che il fumetto sia in crisi.
E facciamo finta di voler affrontare il discorso seriamente. Che ci sia ascolto da parte di tutti, voglia di cambiare (voglia SERIA di cambiare) le carte in tavola. E le energie per farlo.
Ma già la voglia, unita ad un po' di concretezza, aiuterebbe.
Mi sono detto, allora, perché non buttare giù delle idee, dei "punti", proprio come se fosse una cosa seria?
Ecco che ne è uscito.

Mi sono dato due "limiti" nella mia dissertazione: idee PICCOLE e FATTIBILI.
"Piccole" significa concrete, poco costose, ma di buona resa.
"Fattibili" significa... no "il reso" - per fare un esempio e sgombrare subito il campo da equivoci - ma, magari, SI ad un reso ragionato... "Fattibili", significa a costo zero, o quasi. Si, un po' di impegno ci vuole: ma qualunque editore/distributore/fumetteria, può realizzare quanto segue coi propri mezzi.
E, ovviamente, si parla del lato "commerciale", non contenutistico/creativo, che non mi compete...