sabato 31 maggio 2014

Gipi punta alla cinquina


Riceviamo e segnaliamo.

Con un grande in bocca al lupo ad autore ed editore, sperando che rientrino nella "cinquina" dei finalisti...
Coconino è felice di annunciare cheUNASTORIA di GIPI è tra i 12 libri finalisti delPremio Strega 2014.
Prima volta in assoluto per un romanzo a fumetti


UNASTORIA è anche il vincitore del PREMIO SPECIALE “40 anni di Mondello”

PREMIO MONDELLO 2014


mercoledì 28 maggio 2014

Consigli per gli Acquisti #5

Saltato un mese, causa fiere, torniamo a rendere pubblici gli "appunti" che ogni mese realizzo per i clienti di Antani Comics.
Informazioni e consigli tratti dai cataloghi: Mega, Anteprima, Direct/Gp Previews, Premiere, Terminal Magazine. Niente recensioni o disamine: mi limito a segnalare le cose che ritengo più interessanti e che, a mio parere, meritano almeno di essere considerate nella lista di papabili acquisti che ogni (buon!) lettore/appassionato stila leggendo i cataloghi ogni mese...
Cose che, magari, rischiano di andare perse nel marasma delle proposte.

Continuiamo ad aspettare le vostre segnalazioni: spesso utili, ma indispensabili in questo caso per completare quello che è un lavoro non facile...

Come sempre, qui trovate la nostra "policy" riguardo i cataloghiche sono disponibili per essere visualizzati e/o scaricati gratuitamente sull'home del nostro sito. Vi consigliamo di tenerli sottomano mentre leggete questo post...



martedì 27 maggio 2014

Torna Alessandro Distribuzioni con un nuovo catalogo

AD, Alessandro Distribuzioni, è il primo vero distributore per librerie specializzate.
Negli anni novanta, è così grande ed importante, che uno dei più grandi editori italiani decide di acquistarlo per farne il proprio "braccio armato" per la diffusione nelle librerie specializzate.

AD, diventa Pan Distribuzione.

Alessandro (al secolo Alessandro Pastore), ha inventato la distribuzione da fumetteria.
Oggi, oltre venti anni dopo, siamo ancora fermi a quelle regole, ormai obsolete, ma che nessuno è mai riuscito (o ha mai voluto...) cambiare.

Giricchiando per internet, si trovano cose interessanti.


Ne e passata di acqua sotto i ponti di Bologna da quando e nata Anteprima di Alessandro Pastore. Noto a tutti come "Alessandro" e basta. Pur conoscendolo dalla metà dei anni 70' con i suoi negozi di usato e la passione per il materiale francese. Con un occhio avanti e due di dietro. Il Mio amico Alessandro aveva le idee chiare e precise di quello che si fa per vendere il fumetto. (...)  
Se ci pensate il primo albo di Anteprima A.D. e del Ottobre 1991 stava per partire la mania del fumetto in Italia e in buona parte del mondo Occidentale. Come sempre il mio amico Alessandro aveva anticipato alcune cose che altri avrebbero fatto dopo. Per la verità Anteprima era uscita anche sotto un altra forma più anonima e meno importante, come i suoi cataloghi semestrali e prima ancora con le recensioni di Fumo di china. Infatti i primi numeri di Anteprima ricalcano molto la grafica che era stata usata per Fumo di chine e alcune pubblicazioni della stessa AD. Di certo nell'impaginazione ci sarà stato lo zampino di Paolo Ferriani anche se in parte dell'art director e Marzia Tullio. Dal gruppo di fumo di china alcuni ragazzi hanno continuato la collaborazione come Luca Scatasta. Ma ne troveremo altri che in qualche modo sono noti al grande pubblico del fumetto Italiano. Per qualche numero la rivista e uscita spillata senza copertina. Un po per la questione di costi un po perché fare delle copertine richiedeva più tempo. Intanto vi do alcuni dati il formato era orizzontale 24x17 Cm teoricamente costava Lire 3.000 ma veniva data in omaggio ai abbonati. Le pagine sono ben 32 in bianco e nero. La copertina del primo numero e dedicata a Milo Manara che pubblicizza il secondo volume di Il Gioco 2. Mentre il secondo e dedicato a Magnus e I Briganti. Il terzo a Blueberry il quarto a Ken Parker per arrivare al Nr 8 dell'Aprile 1992 dove troviamo la prima copertina a colori...


Il primo numero di AD Anteprima, oggi semplicemente Anteprima,
catalogo arrivato oltre il numero 270.

lunedì 26 maggio 2014

E-Heroes: intervista a Enrico Martini (Cyrano Comics)

E-Heroes – L'Alba dei Super-Villains (Comics Factory - n°19) di AA.VV.20x29, brossurato, 220 pp, colori e b/n Euro 7.90ISBN: 9788897813231 - DISPONIBILE DA OGGI!
L'Europa non è gli Stati Uniti: qui non ci sono energumeni che sbandierano i loro poteri in tv. I super-eroi europei sono più guardinghi, riservati, solitari. Ma quando vengono chiamati in causa, quando una minaccia di proporzioni globali sembra minare il nostro futuro, quando i cattivi si dimostrano troppo per chiunque altro, gli eroi del nostro continente escono allo scoperto e non disdegnano di sporcarsi le mani.
Niente sentimentalismi, niente spettacolo. Loro non sono una squadra: sono E-Heroes!
Guarda il trailer di E-Heroes- L'alba dei Super-Villains.



Intervistiamo Enrico Martini, di Cyrano Comics.


sabato 24 maggio 2014

Gipi a "Che Tempo che Fa"

Segnaliamo la cosa, per chi ancora non lo sapesse: stasera, Gipi sarà a "Che Tempo che Fa", ospite di mr. Banalità, Fabio Fazio, per parlare di sé e del suo lavoro.

Se tanto mi da tanto, vista l'ultima apparizione dell'autore pisano in tv, sarà sicuramente interessante... Senz'altro, si parlerà anche della straordinaria candidatura del primo fumetto al premio Strega.

Capitan Gipi si presenterà in questa tenuta da Fazio?

Sicuramente, un buon antipasto per la finale di Champions League!

ps: qui le foto di Gipi a Terni.

NF9: Batman e la beneficenza


BATMAN IN MOSTRA PER I PICCOLI OSPITI DEGLI OSPEDALI.
La mostra espositiva di Narnia Fumetto quest'anno si mette al servizio dei piccoli malati.

Mantello nero. Muscoli. Coraggio. Giustizia. Mascherina nera. Picchiate, corpo a corpo, planate.
75 anni e non sentirli.
Ha l'età di un nonno e l'energia di un uomo fuori dal comune.
Ed un nome che, ovviamente, è leggenda.

Batman, l'uomo pipistrello che anima sogni e letture di giovani e meno giovani compie ben 75 anni. Da quando apparve per la prima volta, nel maggio del 1939 nel numero 27 di Detective Comics, frutto dei pennelli di Bob Kane e Bill Finger, Batman ha vissuto tutto quello che un uomo può solo immaginare di vivere in almeno 200 vite. È uno di quegli eroi che si amano fin da bambini, quando a carnevale la mamma ti mette l'odiato cappotto sopra quel lucido, meraviglioso mantello nero. Fumetti, film, giocattoli, gadget... qualcosa di Batman è entrato di sicuro nelle case di tutti noi.

È per questa sua intramontabile fama, per l'affetto che migliaia di fans nutrono per il silenzioso Cavaliere che Narnia Fumetto, in questo compleanno così particolare, ha deciso di dedicare una mostra espositiva proprio al giustiziere.

martedì 20 maggio 2014

Perugia Comics: un commento, con riflessione a margine sulle fiere


Tornati ieri all'alba, a freddo ho trovato il tempo di scrivere due righe su quest'ultima fiera della (nostra) stagione 2013/14...

Come sempre, aspetto anche i vostri commenti.



domenica 18 maggio 2014

Momenti di Gloria #23: Perugia Comics

In fiera, online, in negozio: OVUNQUE, i nostri clienti (che ci amano), sanno regalarci dei grandi momenti. Momenti... di GLORIA!
Qui gli "arretrati"...

SPECIALE PERUGIA COMICS!




sabato 17 maggio 2014

Perugia Comics 2, 17-18 maggio

Una veloce segnalazione, per dirvi che oggi e domani (17-18 maggio), saremo pure a Perugia Comics, presso la Rocca Paolina di Perugia, dalle 9,30 alle 19,30.

Vi aspettiamo!


giovedì 15 maggio 2014

Elena Casagrande presenta Suicide Risk da Antani Comics!


Sabato 31 maggio, chiudiamo un periodo intensissimo, con la presentazione di SUICIDE RISK, ed. Bao.
La disegnatrice del volume Elena Casagrande sarà disponibile dalle ore 16 per autografi, disegni e domande del pubblico.


L'opera, dal costo di 13 euro, verrà presentata con tre cover: la prima, in alto a sinistra è la regular, quindi in alto a destra la variant, a seguire, sotto, l'ultravariant, tirata in sole duecento copie.

ATTENZIONE: per avere quest'ultima edizione, è necessario prenotarla scrivendo ad info@antaninet.it oppure chiamando lo 0744.471523, visto che, data l'esigua tiratura, ne avremo pochissime copie.

mercoledì 14 maggio 2014

Narnia Fumetto: beneficenza e... NONA EDIZIONE!

Premessa.
Abbiamo raccolto 2300 euro grazie alla beneficenza di Narnia Fumetto, edizione 2013.
Tanti bei disegni, fatti da tanti bravi autori.

Lo scorso anno era andata un po' meglio, ma con una "superstar" annunciata, ovvero l'inedito di Watchmen, approvato dalla DC, di Dave Gibbons, che sbancò.

Questa bella somma, per la quale ringrazio gli autori in primis, ma anche gli acquirenti e tutti coloro che, con me e più di me, si sono sbattuti per mettere online le aste con annessi e connessi, verranno divisi tra i reparti pediatrici degli ospedali di Terni e Narni.

Vi assicuro che si tratta di aiuti importanti, per queste realtà.


Ma parliamo di Narnia Fumetto 9.
Per gli amici NF9.


Lumina, un progetto innovativo. Intervista ad Emanuele Tenderini.


Parte la campagna crowdfunding di Luminail primo fumetto italiano stampato in esacromia, realizzato da Linda Cavallini & Emanuele Tenderini.


Questo fumetto nasce come progetto indipendente. I due autori dopo un primo contatto con le case editrice e vari incontri hanno deciso di optare per un’autoproduzione con finanziamento dal basso (precisamente crowdfunding sulla piattaforma di Indiegogo) dove il rapporto tra autori, lettori e rivenditori possa essere vivo e forte.


Il fumetto, il cui valore è compreso tra i 25 e i 30 euro, sarà un cartonato di 80 pagine, realizzato in Hyperflat e stampato in esacromia. Sarà il primo fumetto a raggiungere una qualità estetica e digitale di questo livello.

Attualmente la pagina Facebook è seguita da quasi 6000 contatti, partecipi e grandi sostenitori.
In soli 15 giorni la campagna ha raccolto € 10.000,00: il progetto sta riscuotendo davvero molto interesse.

Troppo spesso si sono viste fumetterie e librerie di settore fare i conti con la distribuzione della maggior parte delle case editrici. Conoscendo questi aspetti, il Coffee Tree Studio e i due autori hanno cercato di trovare una via per realizzare un contatto diretto con i rivenditori.

Per questo, è stata strutturata un’offerta speciale dedicata solo ai rivenditori al fine di permettere tanto il sostegno attivo al progetto quanto la possibilità di rivendere il fumetto presso i punti vendita.

Facciamo qualche domanda ad Emanuele Tenderini, uno degli autori.

martedì 13 maggio 2014

Fumetti & Tormenti # 8 – SPECIAL CARTOOMICS parte 2!

(La rubrica che non da’ fastidio a nessuno, tranne a chi la legge!)



a cura di tetsuyatsurugi


Sorpresa sorpresa, dopo tanta assenza ora due puntate a brevissima distanza l’una dall’altra (a cui forse ne seguiranno ancora una o due), roba da non credersi, fanno infatti tutte parte del moNstRuOso reportage dedicato a Cartoomics, manifestazione che ci consente di cazzeggiare su tutto il mondofumetto senza nemmeno passare per Lucca (e farla pure franca).


E proseguiamo quindi col reportone da Cartoomics 2014, edizione col botto per gli ingressi, un po’ sbracata se guardiamo alla cura nella presentazione del Fumetto (come, ho il sentore, sia quasi sempre stato l’andazzo da vent’anni a questa parte, e non credo solo a Milano).

domenica 11 maggio 2014

TeramoComix 2014: Considerazioni

Ho sempre apprezzato molto questa manifestazione.
L'ho sempre fatta, dal 2002, saltando solo una edizione.

C'ero quando era in una (brutta) palestra, con la chiusura all'ora di pranzo e l'unica rosticceria aperta in tutta la città era proprio lì davanti; c'ero nel claustrofobico sottopassaggio, nello sperduto parcheggio degli autobus con la tensostruttura. E nella piazza centrale, sempre con il tendone.

E ci sono ora, finalmente in una degna sede.

L'anno scorso, "usai" Teramo Comix per fare alcune considerazioni, tuttora valide...

Qui vorrei solo dire che, finalmente, vedo la manifestazione crescere.
Non solo come incassi, sicuramente come presenze, ma soprattutto come ORGANIZZAZIONE, criterio troppo spesso sottovalutato quando si parla di una fiera.

Ci sono facce nuove coinvolte, idee chiare (almeno su alcuni punti), c'è finalmente "l'autore locale", il grande Carmine Di Giandomenico (nome di punta della Marvel di oggi, disegnatore favoloso e persona di gran cuore) inserito nel progetto, non semplice ospite messo in un angolo.
C'è qualcuno che sta seminando nel deserto, ed è quello che fanno - spesso - le piccole manifestazioni, che riescono a realizzare grandi cose, partendo dal nulla o quasi. E, talvolta, anche da meno del "nulla"...

E' cambiato tanto, nella mia via, in dodici anni di Teramo Comix: alla mia "prima" non solo non avevo il negozio, ma neanche un'auto... Ma le costanti rimangono quelle: ti chiedono Sandman, e non ce l'hai. Ti chiedono Watchmen, e non ce l'hai. Idem Preacher, idem L'Ultima Caccia di Kraven o il fumetto dal quale hanno tratto un film (come La Morte di Gwen Stacy, che ora va tanto di moda...).

Oggi, vedo cambiare un po' anche Teramo Comix: come detto, qualcuno sta seminando, in questa manifestazione, facendo un po' di "cultura del fumetto". Speriamo che sappiano essere caparbi, e continuare a seguire una strada che sia la loro, senza sbagliare più del giusto.

In bocca al lupo.

Di seguito, un po' di foto.

Momenti di Gloria #22: Speciale TeramoComix 2014

In fiera, online, in negozio: OVUNQUE, i nostri clienti (che ci amano), sanno regalarci dei grandi momenti. Momenti... di GLORIA!
Qui gli "arretrati"...

Speciale Teramo Comix 2014!



sabato 10 maggio 2014

TeramoComix 2014: le novità editoriali


Stamattina presto, come di consuetudine, a Teramo Comix si sono svolti i panel dei principali editori italiani.
Uniti alle indiscrezioni trapelate durante il mitologico aperitivo del venerdì sera, offerto dall'organizzazione ad autori, editori ed addetti ai lavori... un bel po' di novità da raccontare al folto pubblico di questo blog...

Pronti?
Si parte!


giovedì 8 maggio 2014

9/11 maggio: TeramoComix fa 22!

E' dal 2002 che partecipo a Teramo Comix.
La manifestazione ha cambiato almeno cinque location diverse, la più assurda delle quali era un sottopasso della piazza centrale...


Negli ultimi anni si era stabilizzata nella piazza centrale, in una tensostruttura che non sarà stata il massimo della vita, ma che ci ha sempre fatto portare a casa buoni incassi.


Da quest'anno, nuova location, il Parco delle Scienze.

Per cui, riceviamo e pubblichiamo volentieri il comunicato ufficiale, confermandovi che... noi CI SAREMO, ed avremo Carmine Di Giandomenico al nostro stand!

mercoledì 7 maggio 2014

lunedì 5 maggio 2014

NapoliComicon 2014: il fotoreportage

Un po' di scatti assortiti dall'appena concluso Comicon 2014, a Napoli...
Domani, il post conclusivo sulla manifestazione.


L'Antafurgone con il sottoscritto e due strane passeggere...

Momenti di Gloria #21: Speciale NapoliComicon 2014

In fiera, online, in negozio: OVUNQUE, i nostri clienti (che ci amano), sanno regalarci dei grandi momenti. Momenti... di GLORIA!
Qui gli "arretrati"...

SPECIALE NAPOLI COMICON 2014!

La filiale partenopea di Antani Comics.
Da sinistra: il genio, la bellezza, la sregolatezza, la lussuria.

sabato 3 maggio 2014

NapoliComicon 2014: Domenica biglietteria chiusa

Leggo e riporto per pubblica utilità...


Per garantire la sicurezza di tutti i visitatori ed espositori all’interno dei padiglioni in caso di pioggia, la vendita di nuovi biglietti INTERI e la conversione degli OMAGGI è terminata per questa edizione. 
Domani, domenica 4 maggio sarà garantito l’accesso solo a: 
-Possessori di biglietti acquistati in PREVENDITA oppure ONLINE. 
-Possessori del biglietto 4 giorni con braccialetto INTEGRO e al POLSO e biglietto alla mano. 
-Gruppi PRENOTATI tramite la nostra segreteria.-Accrediti per IMAGO ed eventuale accompagnatore (in caso di minori). 
-Accrediti PROFESSIONALI e STAMPA (già in lista o con tesserino). 
Ci dispiace moltissimo per tutti quelli che non potranno partecipare a questa edizione. Grazie per la comprensione.



Al di là delle legittime incazzature di chi verrà domani, un brevissimo commento.

Napoli Comicon2014: Te l'avevo detto...

Una precisazione.



Generalmente non faccio il "Puffo Quattrocchi":  non mi metto a fare le pulci alle scelte altrui.
Non mi piacciono i "te l'avevo detto"...

Ma consentitemi una eccezione.
Recentemente avevo sollevato due questioni.

giovedì 1 maggio 2014

Il mio primo maggio

Lo stand di Antani Comics al Comicon 2014, nella fase finale dell'allestimento,
così come appare la mattina del primo maggio.

Stamattina, primo maggio, mi sono svegliato alle 7,30 circa.
Più tardi del solito.
E' la festa dei lavoratori...

C'è la prima giornata del Napoli Comicon.
Primo giorno di lavoro di ventinove su trentuno di maggio.
Di cui una decina di fiera...

Finire l'allestimento, rispondere alle domande della gente che si assiepa e non aspetta il proprio turno per parlare, qualche furtarello, spostare pile e pile di roba, rimetti a posto l'Uomo Ragno, spiegare ai due scagnozzi partenopei quel che devono fare - e per fortuna che sono in gamba - mentre tieni d'occhio i tavoli, e rimetti in ordine l'Uomo Ragno, no le variant non le abbiamo perché non le hanno ancora distribuite, spiegare ai tizi che non puoi acquistare fumetti usati a prezzo di copertina, e vai col primo furto grosso di cinquanta euro, intanto sfati il mito dello "sconto fiera", e rimetti in ordine l'Uomo Ragno, e vai col furto da centoventicinque euro, e trova "il" Topolino a un euro per la bambina, provo ad uscire per il pranzo? Facciamo tra un po'..., no, non mi interessa comprare quattro manga rovinati, e venir a sapere l'ennesima porcata dell'editore/distributore di turno, e intanto rimetto in ordine l'Uomo Ragno... il 477 non può stare tra il 93 e il 328... e forse provo a lasciare il banco per un pezzo di pizza..., e consegna un paio di ordini, e controlla quel gruppo assiepato, no, non è il caso di sbattere sui volumi di Gipi esposti che magari si rovinano, ed è anche il caso di sistemarli, quegli Uomo Ragno, sono le cinque e si pranza: panino con la mortadella che finirò in un'oretta circa, intanto risistemo anche l'Uomo Ragno, no non ce l'ho Amazing Spider-Man 121... guardi che non è quello che deve chiedere se cerca la morte di Gwen Stacy, e spiega al tizio che la tessera della SUA fumetteria non funziona da me, e il maleducato che piega a metà un volume solo perché non sa usare due mani per alzarlo, continui a sistemare e attento a quel gruppetto di persone strane...

Poi arrivi alle 19,30 e ti accorgi del buon incasso.
Mica male, forse stavolta non ho rischiato sul cavallo sbagliato...
Intanto, la voce se ne è andata completamente, e siamo solo al primo giorno.