venerdì 31 ottobre 2014

LuccaFuori Giorno uno: Vergognarsi!

L'incipit è sempre quello: siamo a Lucca "fuoridai" Comics (qui la pagina Facebook).

Fare il libraio a fumetti non è il lavoro più bello del mondo.
E' un bellissimo mestiere, forse tra i più interessanti. Ma, come tutto quello che si basa sulla passione (ne parlavo ieri con una amica che lavora nel settore musicale), da sempre l'idea che sia tutto divertimento, risate e pacche sulle spalle.

Non è così, anzi.

Frequentando l'ambiente, ci si mette poco a scoprire quelli che sono i problemi reali: mancanza di professionalità, investimenti nulli, soprattutto in promozione. Ma, a parer mio, la cosa più grave - che non si trova, a questi livelli e con queste modalità, in altri settori - è la concorrenza sleale che i fornitori fanno ai negozianti, che non sono quasi mai considerati partner commerciali.

Sleale perché il fornitore ha - ovviamente! - margini più alti, quindi può permettersi di ribassare il prezzo al pubblico, e comunque di guadagnare maggiormente dalla vendita degli articoli.
Sleale perché il fornitore ha la merce - ovviamente! - prima del negoziante, quindi può giovarsi dell'effetto anteprima.
Sleale perché sia gli sconti che i tempi di uscita, sono decisi unilateralmente dal distributore, al massimo con il contributo dell'editore. E, spesso, le due figure coincidono.
Sleale perché, quando il libraio ordina, non ha idea di quando il materiale verrà distribuito, se ci saranno o meno anteprime, se le modalità di vendita o gli sconti verranno variati in corso. E prenota con l'anticipo di mesi e mesi, talvolta anni, e senza diritto di reso.

Questo era solo un preambolo, visto che ne abbiamo parlato mille volte.

Ma la realtà è che il primo giorno di Lucca Comics 2014 ha passato ogni più impensabile limite di presa in giro per chi fa il mio lavoro. Roba da vergognarsi di campare in questo settore.

Se gli altri anni c'erano numerose anteprime, stavolta alcuni, i più grandi, se ne sono AMPIAMENTE passati ad ogni livello.

Senza alcun ritegno.

giovedì 30 ottobre 2014

Lucca Giorno zero: Viaggio nel Mystero!

L'incipit è sempre quello: siamo a Lucca "fuoridai" Comics (qui la pagina Facebook).

Appena arrivati.

La domanda, quest'anno era: cosa succederà, in viaggio?
Se leggete questo post, probabilmente, è andata abbastanza bene.

Nel 2011 mi infortunai alla schiena prima della partenza, e, in una sosta del viaggio, a pochi km da Lucca, perdemmo il portellone laterale del furgone. Passammo dall'essere in un "buon anticipo", ad un "discreto ritardo", e per cinque giorni girammo col suddetto portellone legato con una fune allo sportello anteriore.

L'anno successivo niente Lucca, come sapete

Nel 2012,
esplose una gomma. Anche lì, si passò dal "partiamo un giorno prima" per allestire con calma, all'ammazzarsi a scaricare di notte e sotto la pioggia. Oltre ai soldi buttati per cambiare una gomma del furgone, che costa abbastanza.
E, secondariamente, al rischio corso: se il furgone non fosse stato carico, probabilmente non l'avremmo raccontata.

2013.
Grazie (anche) all'autonoleggio che ci ha fornito un mezzo più piccolo, avvisandoci troppo tardi per poter fare cambi, eravamo - proporzionalmente - con un carico maggiore del previsto.

Qualcuno se ne è accorto, ci ha pesato, e ci ha sanzionato.
Ci sta tutto: ma almeno la vita era salva.

Ora... prima di partire, da mesi ci si chiedeva: cosa succederà, visto che è da cinque anni cinque che non riusciamo a farla franca? Quale imprevisto pescheremo stavolta?


mercoledì 29 ottobre 2014

Fumetti & Tormenti #13 – SPECIAL LA BONELLI DEL FUTURO, DA PALUDATA A DECOMPRESSA (MA A COLORI)!!!

(Noi non facciamo arte, rompiamo i coglioni!)

a cura di tetsuyatsurugi




E ci siamo, Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

Spero di essere arrivato in tempo a fare gli Auguri ai nostri affezionati lettori (credo tre o quattro, compreso Brub! e i suoi due nick fasulli che usa per le truffe telematiche), solo pochi giorni fa (era il 10 ottobre, sembra veramente l’altro ieri!), passo per un rinomato centro commerciale e vedo un bell’alberello di Natale tutto addobbato a festa, poi il giorno dopo ho la conferma in un supermercato, dove mi ritrovo davanti panettoni e pandori con tanto di effigi di Babbo Natale sopra.

Certo, fa ridere che nello stesso supermercato qualche sprovveduto abbia lasciato ancora sugli scaffali i festoni per Halloween, che in effetti coi panettoni fanno un po’ a pugni, essì che tutti ormai sanno, o dovrebbero sapere, che Ognissanti si festeggia il 15 agosto.

Se a questo aggiungete uno di quei classici Babbi Natale scrausi, che si arrampicano su scale farlocche per arrivare nei balconi della gente, che ho avvistato già su un paio di case (lasciati evidentemente lì dall’anno scorso, gente previdente… che tanto un anno passa in fretta), più quello di un mio vicino che sul balcone c’ha lasciato direttamente tutte le luminarie (uno spettacolo a luglio e agosto), avrete anche voi la prova certa che ormai Natale è alle porte e bisogna pure affrettarsi per i regali; certo, dispiace Lucca si tenga praticamente a cavallo di Capodanno, e non oso immaginare chi avrà la lucidità di andarci il primo del mese prossimo, ovvero anche il primo giorno dell’anno nuovo, ma tant’è, perlomeno per la Befana, ovvero il 6 novembre, ci saranno un sacco di fumetti in regalo dentro la calza!

venerdì 24 ottobre 2014

Momenti di Gloria #29

In fiera, online, in negozio: OVUNQUE, i nostri clienti (che ci amano), sanno regalarci dei grandi momenti. Momenti... di GLORIA!
Qui gli "arretrati"...


giovedì 23 ottobre 2014

Tra una settimana... a Lucca, fuori dai Comics (e senza Gesù!)


Il passato.
Nel 2011 siamo stati ingiustamente esclusi da Lucca Comics.
La cosa è passata sotto silenzio.

Poi, dal 2012, dopo una ulteriore esclusione, abbiamo deciso di essere "fuori", in via San Girolamo, a due passi dal cuore dei comics. Il concetto era: apriamo prima, chiudiamo dopo. Il biglietto, da noi, non si paga. Il tutto organizzando serate ed eventi.

Nel 2013, grazie anche a Gesù, abbiamo raddoppiato.
Ed è stato record (qui un bel resoconto, che vi consiglio di leggere perché affronta il tema "Lucca" in senso più ampio).

Senza sentirci alternativi o rivoluzionari (forse un pochino si, dai), abbiamo semplicemente cercato di fare il nostro lavoro: quello di una libreria specializzata che, da oltre dieci anni partecipa a fiere del fumetto (oltre cento!), essenzialmente per vendere libri, fumetti, graphic novel. Giornaletti.

E nessuno ci mette in un angolo, soprattutto senza dirci il perché.

lunedì 20 ottobre 2014

Fa più rumore un albero che cade di un tiralatte

Siamo lieti di annunciare a tutti i fan di Narnia Fumetto visto che, a quanto mi risulta, nessuno ha riportato la notizia, che stamattina abbiamo consegnato la "prima parte" della beneficenza del 2013.




venerdì 17 ottobre 2014

Tiferno Comics 2014

Con l'auto bella carica, sono in partenza per Città di Castello, dove domani sabato 18 e domenica 19 ottobre, dalle 9,30 alle 19,00, o dalle 9,00 alle 19,30, non ho ben capito, andrà in onda la dodicesima edizione di Tiferno Comics.

Bella manifestazione, apprezzabile nello sforzo di proporre esposizioni sempre nuove, in posti nei quali si mangia bene e si vive tranquillamente.

Vi aspetto con novità, arretrati e tanto materiale in offerta!


giovedì 16 ottobre 2014

Il mito di Goldrake - Prussiani vs Alieni!

Lucca, purtroppo, si avvicina.
Fioccano le novità.

Ovviamente, tutto quello che riceviamo in formato decente (testo facilmente "copincollabile" e immagini), lo pubblicizziamo sul blog, come è giusto che sia...