lunedì 27 luglio 2015

Bonelli in libreria: qualche anticipazione ed un commento

Notizia del millennio: Sergio Bonelli Editore sbarca in libreria. Ed in fumetteria.
Non pago di vendere solo in edicola, l'editore milanese - finalmente! - decide di realizzare in prima persona una linea di albi distribuiti nel circuito librario.

Qui il comunicato, ormai vecchio.
Abbiamo aspettato a darvelo per potervi fornire qualche ulteriore anticipazione e, ovviamente, un commento finale...

Intanto, vi diamo le anticipazioni sugli albi in uscita ad ottobre, dopo che Tex e Mister No sono stati annunciati per settembre:

ZAGOR - LA MARCIA DELLA DISPERAZIONE
Data Uscita: 08/10/2015; prezzo € 15,00 Una carovana di ricchi e annoiati europei, guidata dal cinico 'Memphis' Joe, si è inoltrata nel territorio dei Kiowa, e fa strage di bisonti, mettendo in pericolo la sopravvivenza delle tribù della zona. Winter Snake, il sakem dei Kiowa, attacca i bianchi e a quel punto il destino della carovana sembra segnato. Zagor tenta il tutto per tutto e riesce con uno stratagemma a rompere l’accerchiamento. Inizia così per gli aristocratici superstiti una drammatica marcia per sfuggire agli inseguitori, durante la quale scopriranno loro malgrado cosa significhi la lotta per la vita nella terra di Frontiera! Una delle più celebri e amate storie scritte dal creatore di Zagor, Guido Nolitta, pseudonimo di Sergio Bonelli, e disegnata dal suo creatore grafico Gallieno Ferri.




GREYSTORM - IL CONQUISTATORE (1 DI 3)
Data Uscita: 08/10/2015, prezzo € 27,00
Nell’Inghilterra vittoriana, Robert Greystorm è un giovane testardo e orgoglioso, geniale e indisciplinato. Con l’aiuto di Jason Howard, amico fin dai tempi del College ed erede di una ricca famiglia, legato a Robert da un profondo e reciproco rapporto di stima e amicizia, progetta di costruire una macchina che permetterà all'Uomo di volare. A bordo delI’Iron Cloud, una sorta di dirigibile progettato da Robert, i due amici con un piccolo equipaggio raggiungeranno il Polo Sud, ma per Greystorm questo viaggio sarà segnato da un incontro che cambierà per sempre la sua vita e lo spingerà a portare a galla il suo animo più profondo. Ideata da Antonio Serra e Gianmauro Cozzi, una saga ambientata al sorgere di un secolo che ha visto trionfare la scienza e la tecnologia, portandole, nel bene e nel male, a dominare la nostra esistenza

La distribuzione ufficiale è affidata a Pan e Manicomix.
A seguire, voci insistenti danno per prossima l'ufficializzazione del merchandising: tazze, t-shirt ed altro.


Ho, dicevo, aspettato alcune settimane per pubblicare la news, perché volevo vedere come evolveva la situazione: in ogni caso, ci vorranno mesi, se non anni, perché l'editore milanese possa esprimere tutto il suo potenziale anche in libreria e fumetteria.

Ma alcune linee paiono delineate:

-Bonelli non pare avere alcuna intenzione di trasferire in fumetteria anche le serie regolari: si tratterà di due binari paralleli, con i periodici inediti in edicola, e le ristampe in formato più costoso in libreria.
Peccato: visto come sono distribuiti male i primi in fumetteria, poteva essere una occasione per fare un salto di qualità anche in quello.

-Gli sconti sono allineati a quelli degli editori "da libreria", ma senza il reso. Bonelli è l'ennesimo editore che vende in edicola e libreria col reso, e si presenta in fumetteria - che altro non è che una libreria, ma specializzata - non offrendo niente di simile. Da un editore grande, anzi da un grande editore, ci aspettavamo ben altro...

-Prezzi buoni, qualità sicuramente sopraffina... ma niente altro che ristampe? Siamo agli inizi: ma le librerie non potevano essere un mercato ricettivo per sperimentare anche cose diverse? Tipo il Tex di Serpieri, o qualche serie più adulta o, magari, anche di nicchia?

Insomma: una buona notizia, senza dubbio, e soprattutto una situazione in piena evoluzione.
Ma, francamente, come spesso accade quando le cose riguardano il nostro settore, un po' deludente nei contenuti e nella (in)capacità di osare...

6 commenti:

  1. Boh, tranne i "collezionisti/completisti" più irriducibili non vedo come un collana di banali ristampe (di materiale poi trovabile facilmente nelle precedenti edizioni a prezzi modici) sia un reale "evento editoriale" (mi fa sorridere che si sia voluto farlo apparire tale, come se fosse una novità vedere ristampe in volume di vecchia roba Bonelli... capisco il marketing ma fa ridere lo stesso). Faranno bene le fumetterie a dare a questi volumi la stessa considerazione che la Bonelli da alle stesse...

    RispondiElimina
  2. pensare che qualcuno spenda 27 euro x 3 volumi = 81 euro per greystorm mi lascia basito... trovi la prima edizione 1,5 euro a volume!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è evidente che la bonelli abbia deciso di puntare sul collezionismo. Chi è interessato a questi volumi, sicuramente non acquisterebbe gli albetti o... li ha già!

      Elimina
  3. Cioè, fammi capire, fanno una serie di volumi da libreria e non li distribuiscono con Messaggerie/Fastbook? C'è evidentemente qualcosa che non funzia a dovere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so chi si occupa della distribuzione libraria...

      Elimina