lunedì 23 luglio 2012

Editori Creativi #5: Gli errori degli altri


Spesso si da la colpa agli altri.
Anzi: diciamo che è un abitudine, e non solo nel nostro settore.
Sono un editore: se vendo poco, è colpa delle fumetterie.
Il distributore dirà: se non riesco a fare il mio lavoro, sarà colpa degli editori miopi e delle librerie ignoranti. Non indaghiamo, poi, sui destinatari delle lamentele di queste ultime, che stanno sempre tirar fuori problemi...
Capita, però, che talvolta qualcuno si prenda le proprie responsabilità.
Più raramente, magari, può anche riuscire a porre rimedio a qualche errore.
Ma, in un numero imprecisabilmente piccolo di casi, può anche succedere di risarcire danni fatti da altri.

Leggete QUI cosa farà Bao Publishing.
Se ne parla anche QUI sul blog dell'amico Max, dal quale riporto il passaggio che ci interessa, riguardo l'integrale di Echo di Terry Moore: "Se, come pensiamo, il volume di 600 pagine si venderà a 27 euro, a quanti ci manderanno una foto comprovante il possesso dei quattro volumi della precedente edizione noi accorderemo uno sconto di 5 euro sull'acquisto della nostra edizione. Questo verrà applicato mediante un codice-sconto in caso di acquisto online dal nostro sito, o tramite l'emissione di un voucher numerato in caso di acquisto in una fumetteria. I librai potranno raccogliere i voucher e trasmetterli al nostro distributore, che si farà carico di far avere loro le copie a prezzo ridotto. Ripeto: lo facciamo per agevolare i lettori "scottati" dalla precedente gestione della licenza, sperando di fare una cosa gradita. A 22 euro a copia, l'integrale costerebbe meno dei 25,80 euro necessari per acquistare gli ipotetici volumi 5 e 6 della versione precedente."

Riassunto: Free Books inizia la pubblicazione di Echo. Quattro volumi, 12,90 cad.
L'opera intera è di sei tomi.
Free Books chiude? Cessa le pubblicazioni? Smette di pubblicare solo Echo?
Non lo sappiamo, perché già è rara la pubblicità per le cose che si fanno, in questo settore, figuriamoci cosa dovrebbero fare i
desaparecidos...
Diciamo: sul più bello, Free Books "sviene" e lascia il campo.
Interviene la Bao Publishing, che decide di non continuare l'opera, ma di ripubblicarla tutta, e di farlo a modo proprio. Volume unico, costo contenuto.
Poi l'annuncio: chi dimostrerà di avere gli albi della precedente edizione, avrà uno sconto nell'acquisto del tomo unico, sconto che porterà il prezzo ad essere uguale a quello che, i clienti della compianta (eh?) Free Books avrebbero pagato per i due cartonati mancanti, se quest'ultima avesse portato a termine la serie. I lettori, invece di avere una serie incompleta, la avranno, e tutta, senza spendere nulla di più del preventivato.
Da noi contattato, Michele Foschini, il guru della Bao, ha affermato che anche le fumetterie verranno coinvolte nell'offerta, con modalità da definire.

Correttezza, rispetto dei clienti e dei partner commerciali sono possibili.
E non solo in un mondo ideale.
Bravi.


E non dimentichiamo la lezione che, Sonny, nello splendido e misconosciuto Bronx, ci lascia...



"E' uscito dalla tua vita con 20 dollari: è un affare".
Per liberarci della Free Books, invece, non abbiamo speso nulla...

1 commento:

  1. Un raro esempio di serietà e attenzione per il lettore. Brava Bao!

    RispondiElimina