lunedì 7 agosto 2017

Bonelli sostituisce Nathan Never

Capita, talvolta, che le ciambelle non riescano col buco.
In termini editoriali: che un fumetto sia distribuito con un errore. Più o meno grave che sia, se questo ne inficia la fruizione, il fumetto è fallato, e andrebbe sostituito. O, comunque, il cliente avrebbe il diritto di vederselo rimborsato.

Il perché è chiaro: io compro una ciambella perché voglio il buco al centro, sennò avrei preso un bombolone, o un cornetto. Errare è umano: riparare è però d'obbligo.


Molte volte ci siamo lamentati, in passato, di come gli editori scaricassero sulle fumetterie gli oneri di tali sostituzioni, spesso senza neanche avvertirli: la prassi è il cliente che passa in negozio e ci informa che sulla pagina social del Vattelappesca Edizioni è stato comunicato che il TalAlbo era fallato, e che le librerie specializzate avrebbero raccolto i resi entro una certa data, garantendo la sostituzione. Più o meno tutti gli editori hanno spesso indugiato in tale metodo, tranne quelli che non sanno se sostituire o meno, come Lion o Hikari/001...

Bonelli, in questo senso, ha dato ancora una lezione

Nathan Never Rinascita 3 - versione corretta

L'editore di Tex si è sempre segnalato per una cura editoriale disumana dei propri prodotti: a mio parere, uno dei maggiori punti di forza che un colosso del fumetto deve avere. Negli ultimi anni, pur essendoci stata qualche svita di troppo, i livelli rimangono comunque altissimi.

Gentile Lettore,
a causa di problemi tecnici, una parte della tiratura dell'albo Nathan Never Rinascita n. 3 riporta in costa il titolo sbagliato, che non coincide con quello in copertina. Tutto ciò non inficia minimamente la lettura dell'albo medesimo, ma per tutti coloro che volessero sostituire l'albo in questione, la Sergio Bonelli Editore propone alcune soluzioni. 
In primis sono subito disponibili i PDF delle grafiche della copertina, con la costa corretta e la quarta di copertina, così da fornire a chi volesse la possibilità di stamparsela e applicarla direttamente sull'albo, come se fosse una sovracopertina (...) 
Chi invece ha necessità di sostituire l'albo fallato con uno riportante la costa corretta, a partire dal primo settembre potrà ricorrere a una delle due soluzioni a seguire.
  • Spedirci in una busta anche solo la copertina e la costa sbagliata, come prova d'acquisto. Sarà nostra cura rinviare la copia corretta con in più un omaggio, a rimborso delle spese di spedizione sostenute per l'invio (...)
  • Venirci a trovare in una delle prossime Fiere cui aderiremo (seguici nella sezione news di questo sito), portando la copia fallata. Sarà sostituita immediatamente con quella corretta.
Per ogni ulteriore informazione, restiamo a completa disposizione all'indirizzo: arretrati@sergiobonelli.it
Scusandoci per l'accaduto, con i migliori auguri per una fantastica estate di sole & fumetti...
La Redazione

Una soluzione semplice, elegante e che non chiama in causa, attribuendogli compiti non propri, e comunque non concordati, le librerie. Il costo è, praticamente, assorbito interamente dall'editore, che si impegna a pagare in toto per un proprio - e francamente non gravissimo, a mio parere - errore. Come è giusto che sia.

Il altri tempi, sicuramente l'albo fallato sarebbe divenuto oggetto da collezione: oggi come oggi è praticamente impossibile, anche se sono certo che moltissimi appassionati richiederanno la versione corretta senza dare indietro quella sbagliata.

Il "Ragno", quello di Rat-Man stavolta, insegna...

6 commenti:

  1. Che bello assistere a chi ha amore nel lavoro che fa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà penso sia "solo" professionalita :)

      Elimina
  2. Quando una serie chiude è perché non vende più abbastanza. Oggi gli editori e gli autori trasformano in Dunkirk ogni flop...

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Anche alcune copie del numero 4 di questa miniserie hanno una particolarità. La copertina non è un misto opaco lucido come le altre, ma è tutta lucida come la serie regolare. Personalmente, cercherò di reperire la copia giusta tenendo anche la copia anomala... spicca in mezzo alle altre come il Brutto Anatroccolo coi "fratellini".... .

    RispondiElimina