mercoledì 26 ottobre 2011

Meno 2 giorni a LuccaComics 2011: Avremmo fatto a Lucca.

(QUI c'è il "meno 3" a Lucca)

Premessa: quest'anno Antani Comics non sarà a Lucca.

Seconda premessa: quanto mi è sempre piaciuta la Play Press!
L'unico editore che, pur riuscendo a (auto)nominarsi "Editore per Passione", non solo non sapeva fare il proprio lavoro, ma di passione, appunto, ne evidenziava ben poca.
Nel 1994, pubblicavano alcune serie Marvel. Con l'arrivo della Marvel Italia, i diritti passarono di mano, e la Play Press si "consolò" con Valiant, DC e poco altro, fino a quando, poco più di dieci anni dopo, la Planeta DeAgostini (santa subito, se non per altro, per questo!) "scippò" all'editore romano i diritti di Superman e Co, con grida di giubilo ed entusiasmo per tutta la penisola.
Ma torniamo al 1994: arriva Marvel Italia, futura Panini Comics, e la Play Press si sente defraudata. Così, dopo quasi dieci anni di storie spezzate, saltate, serie spostate da un albo all'altro, interrotte, riprese altrove, pubblicate con anni di anticipo rispetto ad altre, formati astrusi e prezzi alti, nell'ultimo editoriale (pubblicato su tutte le serie Marvel) sproloquiano sull'ottimo livello raggiunto dalle proprie pubblicazioni, "sparando alto" sui loro programmi futuri.

Per cui, seguendo il loro stile, mi piaceva l'idea di elencarvi quello che avevamo pensato per il nostro stand Lucchese di quest'anno.



In primis, ci eravamo organizzati per avere un 18x3, biangolare, con solo ragazze immagine come standiste. Purtroppo non avevamo avuto tempo per aggiornarle riguardo le ultime uscite, per spiegarle la differenza tra manga e... ehm... comics, tra Vertigo e Disney, ma avremmo sopperito organizzando una serie di sessioni per l'elezione di Miss Antani Wet T-Shirt
Inoltre, lo sconto base per tutto il nostro materiale, sarebbe stato del 30%: ovviamente avremmo avuto anche tutte le novità in anteprima!
Una particolare sezione sarebbe stata dedicata ai cartonati francesi, proposti a metà prezzo, mentre, come autori, avremmo avuto ospiti CERTI e GIA' CONFERMATI: Stan Lee, Jim Lee, Jay Lee e Lee Bermejo.
Le serate, a fiera chiusa, si sarebbero svolte in un noto locale del centro: aperitivi per tutti, buffet ricco e variegato, e il tutto fino a notte inoltrata.
L'ultimo giorno, pensavamo di cedere tutte le rimanenze in una grandiosa asta di beneficenza per il F.A.D. (Fondo Autori Disoccupati).
In chiusura, fuochi d'artificio, frizzi e lazzi, e mega pizzata per tutti.
In omaggio ai fedelissimi, cinquanta tavole originali di Kirby, autografate e con dedica.

Ma... purtroppo non ci saremo!
Il nostro programma sarà comunque ripreso presso lo stand PLAY PRESS e MARVELDISNEYITALIA.
Grazie per l'ascolto.


ATTENZIONE: il nostro programma sarà comun

1 commento:

  1. W LA play press, porco mondo. appassionati per editare! :D

    RispondiElimina