sabato 30 maggio 2020

3 giugno: Panini Comics parte con la DC e... una valanga di fumetti!

Il 3 maggio tutte le librerie d'Italia hanno riaperto.
In realtà, da metà aprile la stragrande maggioranza era già al lavoro e la distribuzione funzionava, anche se Bao non se ne era accorta.

Una delle maggiori preoccupazioni dei librai, era la mole di novità che attendeva di esser distribuita: due mesi di uscite arretrate, più la valanga di prodotti pensata per un periodo a dir poco "caldo" - per via delle fiere che sono state annullate - in un mese che comunque sarebbe stato pieno di incognite.

Tutti gli editori hanno promesso da subito un calendario che sarebbe stato il più leggero e "normale" possibile.
Anche Panini Comics.

Invece, come dicevamo qui parlando di maggio, l'editore di Modena...

...farà uscire, da calendario 120 albi, per 1318 euro circa totali. 
Per avere una idea di quanto sia, vi do questi dati (gli unici che sono riuscito a reperire): 
-uscite Panini Comics di agosto 2019: 111 albi, tot. 955 euro;-uscite Panini Comics di settembre 2019; 122 albi, tot. 1211 euro;-uscite Panini Comics di dicembre 2019: 111 albi, tot. 935 euro. 
Insomma: non proprio nella media: oltre il 40% in più rispetto a un mese caldo come dicembre, per dirne una. 
Ma, per metterci il carico: i negozi che riaprono ora, dovranno ricevere anche tutte le uscite Panini Comics da edicola di marzo e aprile. Altre decine di albi, altre centinaia di euro.A seguire, a giugno, il rilancio DC.

Appunto: il rilancio DC.

Superman a Pisa! Più facile spostare la torre che le uscite in libreria...

Ecco le uscite previste per la settimana prossima.
Parliamo della sola Panini Comics.

5,00
5,00
6,00
10,00
4,90
17,00
22,00
5,99
13,00
15,00
14,00
18,00
13,00
5,00
5,00
6,00
10,00
3,00
3,00
6,00
10,00
5,00
5,00
6,00
10,00
89,00
6,00
10,00
14,00
30,00
26,00
79,00
29,00
3,00
5,00
20,00
17,00
25,00
27,00
27,00
25,00
27,00
75,00
18,00
27,00
27,00
15,00
3,00
4,90
5,90
4,90
4,90
7,00
7,00
4,90
4,90
7,50
12,90

Nella lista non è incluso il materiale Disney, quasi cinquanta euro ulteriori.

In tutto si parla di circa 960 euro di novità: un mese "normale" concentrato in una settimana.
Oltretutto con disagi logistici: in un periodo in cui quasi tutti i corrieri sono da tempo in forte difficoltà e ritardi notevoli, con un festivo in mezzo alla settimana - contando anche espositori e sagome che creano ulteriori disagi nelle consegne e con buona possibilità di arrivare danneggiati - far arrivare tutto per tempo, sistemarlo e "lavorare" al meglio questo lancio non sarà facilissimo.

Un mese in una settimana.
Ma non si era parlato di redistribuire tutte le uscite in modo logico senza sovraccaricare il mercato?

Per fortuna chi compra in fumetteria ha la possibilità di poter prenotare e ritirare con - relativa, eh! - calma, altrimenti sarebbero dolori anche per i lettori...

23 commenti:

  1. Ma può durare una cosa del genere?

    RispondiElimina
  2. Personalmente sapendo dell'arrivo DC in Panini avevo fatto i preordini da Anteprima in maniera un po' leggera.
    Alla fine si trattava di 4-5 volumi cosa che in tempi normali era una cosa un po' straordinaria ma comunque accettabile come spesa mensile.
    Con i ritardi dovuti al COVID, e il fatto che la pianificazione di Panini non è molto orientata ai lettori non ho fatto preordini di materiale in uscita per Luglio e non credo farò preordini nemmeno per Agosto per smaltire gli arrivi in ritardo e la DC di Giugno/Luglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comprensibile. ma attenzione alle base tirature.

      Elimina
  3. Da quanti anni Lupoi ha perso i contatti con la realtà? Da tanti. Noi, come spiegato sulla nostra pagina FB, prenderemo solo Superman (ormai di abitudini negli ultimi 30 anni). E il resto? Non per cattiveria, Francesco, ma onestamente, non si può seguire la DC con la Panini. Si sapeva, è vero, che i prezzi sarebbero aumentati, ma tra un Superman di 72 pagine (con Supergirl e Wonder Woman) a 4,50 euro e un Superman solo Superman di 48 pagine a 5,00 euro... non c'è paragone. Recupereremo il materiale saltato nell'usato, dove se si guarda bene e ci si sa fare, si trovano anche sconti del 70%. Nel frattempo, lasciamo l'onore agli stronzi di comprare. Ah, Flash e Aquaman li seguiamo da tempo in originale. Ormai un albo Usa e uno italiano hanno quasi lo stesso costo. Te li ricordi i tempi in cui un 72 pagine Star costava 2.700 lire e venivano considerati troppi? Il nostro nuovo sito www.comixarchive-original.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando ti rispondo, devo parlarti al plurale? Per favore... non farti pubblicità qui... grazie

      Elimina
    2. Quando rispondi a noi puoi rivolgerti al sito di Comix Archive, in cui collaborano diverse persone, alcuni anche dall'estero. Probabilmente più di quelle che lavorano nel tuo negozio di giornaletti. E non sei tenuto a rispondere, nè vogliamo metterti in imbarazzo. Figurati se vogliamo che tu ti metta contro i poteri forti che gestiscono il sistema editoriale-distributivo italiano e che tu subisca le stesse conseguenze di tanti altri negozi che hanno chiuso.

      Elimina
    3. I poteri forti non esistono, sono una supercazzola, che prematura anche... https://www.youtube.com/watch?v=_9MTJw5ctVE

      Elimina
  4. Io comprerò quello che potrò delle pubblicazioni DC edite da Panini, ma non per questo mi sento stronz..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi non siamo così ottimisti. Spendere 5,00 euro per leggere 48 pagine di UR... siamo nostalgici e anche un po' stronzi... non c'è niente di male. Si coltiva la passione di leggere giornaletti. Certo è che pagare 48 pagine 5,00 euro e leggere una manga di 250 pagine pagando 4,90 euro... vabbè, immaginiamo la tua risposta: "ma che cazzo di paragoni fate...".

      Elimina
    2. beh, si. cambiano solo formato, colore...

      Elimina
    3. Si, si, formato, colore... poi, si sa, un comics Usa che non compra nessuno, manco per sbaglio e un Naruto vendono uguale... ah, come se fosse antani, si, si... abbiamo capito.

      Elimina
    4. paragonare un comics qualunque a uno dei 10 manga più venduti di sempre, invece, non è una supercazzola...

      Elimina
    5. Noi abbiamo parlato di "un comics Usa", la parola "qualunque" l'hai aggiunta tu. Potevamo riferici sia a UR che ad Avengers... Antanti, antani, come se fosse antani... la tarapia tapioco ti è andata storta e prematura anche. Leggi bene la prossima volta e... si, chi spende 5,00 euro per un albo di 48 pagine è uno stronzo, ma fino a qui va bene. Anche noi compriamo UR che costa 5,00 euro e ha 48 pagine. E siamo stronzi anche noi. Chi compra 6-7 albi di 48 pagine a 5,00 euro l'uno invece è uno stronzo di livello mondiale. Leggiti il nostro sito più tardi... si parlerà proprio di questo.

      Elimina
    6. grazie per la lezione.
      salutami gli altri membri dell'Unimente.

      Elimina
    7. E scusa, non dirci che anche tu, sotto sotto, non ti senti un po' stronzo a comprare un fumetto di 48 pagine 5,00 euro o di 56 pagine a 6,00 euro! Rispondi sinceramente e non fare il modesto.

      Elimina
    8. "no, il marchese del grillo non chiede sconti: o paga, o non paga". E' la mia filosofia di vita. Costa troppo per me? non lo prendo.

      Elimina
    9. Dipende. Molte di queste serie tra pochi mesi andranno a puttane. Superman e Batman, in teoria, potrebbero resistere un po' più a lungo. E con la crisi che si sta profilando, chi spenderà più soldi per comprare giornaletti? I media parlano di 2 milioni di disoccupati tra adesso e dicembre. Chissà quanti di questi erano abituali consumatori di fumetti.

      Elimina
  5. Vabbè, siamo in buona compagnia, dato che Superman lo compra pure lui, stronzo è anche Mister “Pluralis Maiestatis”, in grande amicizia, s’intende, come dice un mio amico romano ;-)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi, Shado. Siamo tutti un po' stronzi, chi più chi meno. Ci sono però quelli che sono più stronzi degli altri. Noi compriamo solo Superman (da questo mese) e l'Uomo Ragno. Spesa di 20 sacchi al mese perché la Panini con una logica speculativa rende quindicinale ciò che potrebbe essere mensile. E va bene... ma qui finisce la stronzaggine. Poi c'è quella degli altri che non ha limiti. Domandona: perchè non approfittarne? Gli stronzi (o gonzi) comprano ai prezzi imposti dalla Panini e noi compriamo da loro ai prezzi ben diversi del mercato dell'usato. Basta solo trovare l'equilibrio in un mondo in cui tutti sono stronzi. Non ti pare?

      Elimina